Quella sporca storia nel west

Anno: 1968
Cast: Andrea Giordana, Gilbert Roland, Horst Frank, Gabriella Grimaldi, Enio Girolami, Pedro Sanchez, Franco Latini.
Durata: 99 min.
Regia: Enzo G.Castellari


Recensione Spaghetti Western Database

Leggo ora sul kultvideo del’uscita (datata 11.11.2005) di questo dvd Koch media, e la segnalo visto che non ho trovato altri post:

http://www.kultvideo.com/scheda.asp?item=13214&type=DVD&key=2

audio: italiano (2.0), tedesco (2.0)
video: 2,35:1 (16:9)
extra:
Documentario esclusivo con interventi di Enzo Castellari Franco Nero Francesco de Masi, Trailer, Photo Gallery ( 149 immagini ), Booklet di 4 pagine

http://www.dvd-klassiker.com/?rid=8620640974555737840425380

Evviva i crucchi! grandissima uscita, bellissimo film (ho una registrazione così così dalla Rai, che getterò).
Il camposanto sotto la grotta è una grande trovata, l’atmosfera da tragedia, con la crocifissione…tutto mi ha colpito di questo film

Lo ho ordinato, è in viaggio.

Bravo… poi facci sapere com’e’, ok?

L’ho comprato sabato ad Amburgo insieme ad altre cosette, che dire packaging bellissimo, di un rigore e una eleganza notevoli.

Dal punto di vista tecnico il master utilizzato è ottimo, tra gli extra segnalo
l’ intervista a Castellari in Inglese (con pronuncia italiana quindi comprensibilissimo).

…e per farvi rosicare vi dico pure che l’ho pagato 11.90 euro:cool:

bono, bono. Informo che su Amazon.de lo si trova a poco più.

arrivato ora
confezione molto bella e curata
come easter egg c’è il karaoke di Find a man.

Bene, bene, io invece sto ancora attendendo, come sai :wink:

Uno degli western all’italiana più sottovalutati,nato da un’idea apparentemente folle,la trasposizione dell’Amleto scespiriano con la colt in pugno.Grande cast:Andrea Giordana nei panni del protagonista (Johnny/Amleto),Gilbert Roland in quelli dell’amico/angelo custode (Dazio/Orazio),il teutonico Horst Frank è Claudio,la madre (la regina scespiriana) è interpretata da Françoise Prévost ,Ennio Girolami e il sabatiano Ignazio Spalla sono una grande coppia di sgherri/tirapiedi (Ross e Guild,i Rosencrantz & Guildenstern scespiriani che anche qui stoppardianamente are dead).Notevoli la scena onirica iniziale,quella al cimitero e la crocefissione nel pre-finale che anticipa quella ben più famosa di Keoma.

Dal tuo nick è evidente che ami questo film.
Comunque anch’io l’ho trovato piacevole e ben diretto. E la bella edizione tedesca lo propone in una veste sicuramente da avere.

Non posso che concordare con te…non sò se sia sopravvalutato o sottovalutato, per me è un ottimo film…
Tra l’altro avete mai fatto caso che verso la metà del film la madre di Andrea Giordana apre un baule(contenente una pistola se non ricordo male) e la telecamera è posizionata all’interno di esso rivolta verso la madre che lo apre appunto?
Che Tarantino abbia copiato da qui le famigerate inquadrature da dentro il bagagliaio dell’automobile?

Faremmo prima a chiederci quali film di genere Tarantino non abbia copiato (o citato come preferirebbero sostenere i più buonisti).

Visto adesso nell’edizione H & W. Master davvero buono. Film splendido come mi ricordavo con un finale che ricorda da vicino quelli de Gli specialisti e di Se sei vivo spara.

Finito di vedere adesso sul dvd Hobby&Work, veramente bello.A sorpresa l’unica delusione viene dall’interpretazione di Giordana, che nella prima ora di film sembra avere inchiodata sulla faccia l’espressione di uno che si è svegliato da poco.Ottimi tutti i comprimari invece, soprattutto Orazio.

Sapete dove ricavare una versione uncut di questo film? Stando a quel che si dice in questa scheda sia nella versione nipponica che in quella tedesca mancano delle scene.

Anche in questo film , ci sono molte sequenze,girate alle cascate del monte gelato ;););):wink:

me lo sono veramente goduto questo splendido film nel magnifico dvd koch media, a partire dal menu strafigo, con le immagini in dissolvenza su una delle inquadrature più belle del film (quella di giordana ripreso da sotto nel cimitero)
film stracolmo di invenzioni visive e idee geniali, me lo rivedrò a breve
bellissima anche la musica, il pezzo “find a man” me lo sono risentito 5 o 6 volte :slight_smile:

In origine il film si sarebbe dovuto intitolare piu scespirianamente "Johnny Hamlet"oppure “Essere o non essere”.Sergio Corbucci,che aveva pensato ad Anthony Perkins come protagonista,dopo aver scritto il soggetto decise di non fare il film.Quindi,dopo il rifiuto di Franco Rossetti,subentrò Castellari,che a mio parere realizza il suo western migliore insieme a “Vado,l’ammazzo e torno” e “Keoma”.Andrea Giordana,reduce dal successo televisivo del "Conte di Montecristo,viene doppiato da Massimo Turci per una scelta di regia utile a rendere più credibile il personaggio.L’attore non voleva farsi doppiare e fece intervenire il suo illustre genitore Claudio Gora ma la spuntò Castellari.
Doppiaggio:
Gilbert Roland:Giuseppe Rinaldi
Horst Frank:Sergio Graziani
Enio Girolami:Luigi Vannucchi
Francoise Prevost: Benita Martini
Pedro Sanchez:Sergio Tedesco
Stefania Careddu:Rita Savagnone
Manuel Serrano:Renato Turi
Franco Latini si doppia da solo
John Bartha: Manlio Busoni
Rocco Lerro(non accreditato): Luciano De Ambrosis
L’attore che interpreta lo sceriffo è doppiato da Roberto Bertea
Gli attori che interpretano i due saltimbanchi sono doppiati da Oreste Lionello e Vittorio Stagni
Nel trailer la voce narrante è di Carlo D’Angelo
A posto il dvd Vintage Movie,peccato per l’assenza di extra ed il finale tagliato(si vede il fermo immagine del cadavere di Horst Frank con la scritta Fine)