Quelli Della Calibro 38


QUELLI DELLA CALIBRO 38 (1976) - Massimo Dallamano
Con: Marcel Bozzuffi, Ivan Rassimov, Riccardo Salvino, Carole Andrè, Giancarlo Bonuglia…
Soggetto e Sceneggiatura: Massimo Dallamano, Franco Bottari, Marco Guglielmi, Ettore Sanzò
Musiche: Stelvio Cipriani


Gradita edizione CG che, anche se priva di extra di rilievo, presenta un ottimo video…gran film e grandissimo tema del maestro Cipriani…

un film con la partecipazione straordinaria di Grace Jones…le musiche come dici tu Shangai sono bellissime

Esattamente, e Cipriani è anche co-autore dei due pezzi cantati da lei…

se non ricordo male la Grace lavorava in un night più androgina che mai…quei due pezzi sono mai stati inseriti in qualche collection di recente pubblicazione?

io ho sempre avuto difficoltà nel reperire la OST completa (a differenza di “Ritornano quelli della calibro 38” che è ovunque…)

in compenso ho trovato la solita versione malmostosa su DVDR by luminous:

http://www.lfvw.com/colt_38.html

a 14.85 dollaroni…in confronto ai 9.90 euri del Cecco Goro…direi un affare

grazie per l’informazione

Ancora qui da me non l ho avvistato… a quanto si trova nelle vostre zone?!

qui a torino l’ho trovato a 9.90 così come mark il poliziotto spara per primo

anche qui sono tutti a 9.90…

io ho il 45 giri… 8)

…si però quando accoppano carol andre in macchina che sul tergicristallo per per fare l’effetto sparo ci lanciano una cacata d’uccello… :lol: :lol:

Preso ieri a Milano (Saturn) a 9.90. Idem Mark il Poliziotto (il primo). Quelli della calibro 38 concordo su tutto. Preso anche Poliziotti violenti di Tarantini (mah… sono curioso di vederlo, Tarantini è sempre arrivato in ritardo in tutti i generi… facendo sequel, epigoni e fine serie). Qualcuno può dare una valutazione. Grazie.

Quelli della calibro 38 è un buon film anche se Marcel Bozzuffi non lo trovo adatto a fare il capo di una squadra di agenti speciali era molto più convincente in Roma l’altra faccia della violenza.

Quando l’ho rivisto avevo dimenticato che muore anche Carole Andrè

Questi gli extra della versione USA by NoShame in uscita a giugno:

2 DVD

DISC 1: COLT 38 SPECIAL SQUAD

  • Introduction by composer Stelvio Cipriani
  • Always the Same Ol’ 7 Notes - A Career spanning interview with composer Stelvio Cipriani
  • A Tough Guy - Interview with editor Antonio Siciliano
  • Photo Gallery
  • Original Theatrical Trailer

DISC 2: LA BIDONATA (a.k.a. THE RIP-OFF) (extra)

  • Back To Life – Interview with director of photography Sergio D’Offizi

Collectable booklet – including liner notes and talent bios

A NoShame exclusive, available for a limited time only, LA BIDONATA is LUCIANO ERCOLI’s (THE DEATH BOX SET) long lost last feature film. Restored from the only existing positive 35mm print, this notorious lost film has never been exhibited anywhere in the world and boasts a cast of great Italian character actors: Walter Chiari (THE VALACHI PAPERS), Susan Scott (DEATH WALKS AT MIDNIGHT, DEATH WALKS ON HIGH HEELS), Ettore Manni (Mario Bava’s RABID DOGS), … and was shot by CANNIBAL HOLOCAUST cinematographer Sergio D’Offizi.

Un difetto della pellicola sta nell’inverosimiglianza della sceneggiatura a volte fastidiosamente evidente. Si può passar sopra alla radio che controlla tutte le frequenze della polizia di e l’accendisigari che radiocomanda le bombe, ma non sul fatto che proprio dei poliziotti con delle calibro 38 usino delle pallottole dum dum, messe al bando ormai da più di un secolo e che hanno degli effetti devastanti. Comunque interessante anche per il personaggio di Rassimov spietato bombarolo e gli effetti delle esplosioni, davvero ben realizzati.

Straconsigliato il dvd NoShama USA, pagato poco e con ottimi contenuti.

peccato che questi dvd pieni di extra escono sempre dopo l’uscita italiana…

Bellissima la canzone cantata da Grace Jones “I still get the blues”.

Azione ai massimi livelli: acrobazie a cura di Sergio Mioni

http://www.stunt-italia.it/stunts_chie.php?id=4

A proposito di Franco Garofalo ricorderei la sparatoria al passaggio a livello durante l’evasione di un complice del Marsigliese. Ben girata: risulta anche piuttusto cruda nella sequenza delle dita tranciate dalla portiera dell’auto in corsa.

Anche in questo film, di cui possiedo il dvd CGHV, Dallamano si conferma Regista di qualità dando vita ad una vicenda in cui sono mescolati straordinariamente (secondo la cifra stilistica, ben identificata, del Regista medesimo) elementi pubblici e generali (la vicenda criminosa e la sua, per l’epoca, vivida attualità) ad elemeti privati ed intimistici (le storie e le vicende, personali, dei protagonisti) mixando con mestiere ritmo ed introspezione accompagnati da una splendida colonna sonora indimenticabile…
…film da rivalutare, assolutamente…:oops:

Debbo dissentire.
Secondo me la qualità video è sufficiente, non di più. La codifica è anamorfica, le immagini sono definite ed il croma è corretto; purtroppo è presente un leggero rumore video che in molti frame causa un fastidioso sfarfallio. Gli sporadici segni del tempo non sono molto influenti, ma non essendo stati rimossi, evidenziano un mancato restauro. Le registrazioni fatte da SKY con un buon DVD recorder, nonostante risultino letterboxate, sono di qualità migliore.
L’audio è sufficiente, nonostante qualche fruscio.

Il film è un bel poliziesco con un buon ritmo narrativo: non c’è spazio per la noia.