Ritocchi alla legge sulle droghe

E’ ancora poco, ma almeno è un inizio…

http://canali.libero.it/affaritaliani/cronache/turcodroga1311.html?pg=1

:smt033

Sarebbe anche ora che 'sto governo della minchia cominciasse a fare qualcosa di buono…

Ancora una presa per il culo

Incontentabile Minni…

sono d’accordo, hanno dato il contentino raddoppiando la quantita per uso personale.
però la patente te la levano lo stesso, e le altre sanzioni amministrative son rimaste.

E dove cazzo pensavate di essere ??? Mica hanno ancora tolto lo Stato del Vaticano dal territorio italiano…ah beata gioventù del tutto e subito…:smiley:

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/11_Novembre/13/camera.shtml

Caruso si spippetta…

si spippetta e poi smentisce le sue dichiarazioni. mi chiedo che cazzo ci faccia uno così su una di quelle cazzo di poltrone, mi chiedo chi si senta rappresentato da quel delinquente.

capirai, han portato il limite a un grammo…sai che sforzo!

Evidentemente parecchie persone, visto che è lì dov’è:( :frowning: :frowning: :frowning: :frowning:
Che Vergogna.

Così vanno le cose nel Belpaese: un grammo in più o in meno di cannabis fa la differenza fra lo spacciatore e il semplice consumatore. Con buona pace del garantismo, che vorrebbe delle solide prove prima di condannare qualcuno per il reato di narcotraffico.

secondo le modifiche, con i nuovi limiti sarebbe possibile farsi 20 spinelli! con un grammo? ma che, fan davero davero?

Vabbeh, dai, c’è stato gente come Calderoli, non potrà starci Caruso? dai…e nota, che a me non sta simpatico il Caruso, nè come persona, nè come iniziative che prende.

Però, ecco, dire “che vergogna Caruso in parlamento”…mi pare che sia la cosa meno grave, diciamo :slight_smile:

Sull’estensione della quantità di principio attivo: è un piccolo passo, un inizio. La fini-giovanardi, da qualche parte bisognava cominciare a smontarla…l’importante, è non fermarsi qua, sennò davvero è una presa per il culo.

Si parla di un grammo di principio attivo, non di un grammo di sostanza eh…cosa alquanto aleatoria, tra l’altro, in quanto io consumatore non posso sapere qaunto principio attivo ci sta in ciò che compro…ma vabeh, tant’è.

ah ma si tratta di un grammo di principio attivo? e allora dovevano dire “un grammo di THC” non “un grammo di cannabis”. e poi, come giustamente dici te, io saccio sticazzi di quanto thc ci sta nella materia prima.

calderoli è un coglionazzo, però non è mai andato in giro a distribuire tortori e spranghe durante il g8 (e ci sono tanto di filmati evidentissimi). poi, sto cazzo di caruso manco sa parlare l’italiano (basti leggere le sue dischiarazioni sul corriere della sera di oggi), come minimo avrà fatto la terza media di scapuzzo e se ne esce con certe cagate degne di ridolini…a sto punto, se lui è deputato, io come minimo dovrei essere ministro della sanità!

lungi da me voler difendere caruso che mi sta simpatico anche lui come un gatto aggrappato sui marrroni, comunque la sua uscita è stata semplicemente una provocazione, niente di più e niente di meno, peraltro visto le recenti abominevoli statistiche di cannaioli tra i deputati personalmente mi fanno più ridere gli altri 600 e rotti che si sono scandalizzati che non caruso

il quale mi sembra non abbia mai nascosto nè prima nè adesso di voler portare la battaglia anti-proibizionarola in parlamento in tutti i modi possibili, forse scandalizza governo maggioranza e opposizione perchè sta provando a fare almeno una cosa di quelle che si era riproposto di fare

per il resto la legge attuale sulle droghe è una merda, fatta in scadenza di legislatura per raccattare più voti possibili e poi lasciare la polpetta avvelenata in bocca a chi sarebbe arrivato, questa maggioranza comunque non riuscirà a cambiarla, seguirà dibattito lungo e infruttuoso poi l’unica manovra possibile sarà agire su queste cazzo di tabelle del ministero delal sanità

ci vorranno almeno ancora altri trent’anni per affrontare il problema in modo serio

Non mi sono mai documentato più di tanto perchè il problema non esiste per me, per dirla senza giri di parole, me ne frego allegramente. Ma dato che sia lo spaccio che la coltivazione sono pratiche considerate illegali, non è una gran bella contraddizione che la legge permetta una dose minima (500, 100, 10000 non importa) quando il procurarsi tali sostanze è del tutto proibito? O c’è una soglia anche per lo spaccio e la coltivazione diretta?

Mboh

Per curiosità, c’è qualche forumista che non ha MAI provato alcun tipo di droga (cannabis, coca, ecstasy, ecc…) ?

Ecco come uccidere un thread :smiley: :smiley: :smiley:

Ebbene sì!
Eccolo!
Faccio outing senza problemi.:giorgiob:

Ziorzio buziardello, dillo che ti fumi dei bei calumet caricati con sterco essiccato…

Presente :cug: