Riuscirà l'avvocato Franco Benenato...

Riuscirà l’avvocato Franco Benenato a sconfiggere il suo acerrimo nemico il pretore Ciccio De Ingras?
Regìa di Mino Guerrini, 1971
Con Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Lino Banfi, Gillian Bray, Memmo Carotenuto, Francesco Mulé, Patricia Reed, Ignazio Leone, Nuccia Belletti, Alfredo Pistoni, Gino Pagnani, Eugenio Galadini, Dante Cleri, Enrico Marciani, Renato Malavasi, Adriana Giuffrè, Tony Norton, Franca Sciutto, Lina Franchi, Giuseppe Marrocco, Ennio Antonelli, Paolo Sceusan, Mario Del Vago, Mimmo Poli, Omero Capanna, Alba Maiolini

Davvero malfatto, se penso a chi è il regista mi viene il magone. Girato al 99% in interni, con luci spesso pazzesche e camera a volte traballante, regala qualche fiacca risata e poco più. Tony Norton interpreta il pugile, com’era stato anche nella vita. C’è il dvd della 01, con il quadro parzialmente sbagliato se non ho visto male.

non hai visto male… il quadro è tagliato a volte in basso, altre in alto.
l’ho rivisto proprio l’altra sera… e non posso darti torto nel ritenerlo davvero malfatto.
però lo trovo cmq irresistibile.
le acrobazie di Franco sono tanto assurde e folli quanto divertenti… in un certo senso, poi, traspare chiaramente l’insofferenza reale che c’era tra i due… qualche episodio -naturalmente parlo per me- regala più di qualche fiacca risata… anzi… confesso che mentre lo guardavo avevo sulla pancia, stesa come una regina, la mia gatta… China: ad un certo punto mi ha fanculizzato non tollerando più le mie contrazioni.
ovvio poi i “capolavori” con i due comici stanno da un’altra parte:D

Bruttino, specialmente se paragonato a momenti anni 70’ della coppia, decisamente più riusciti, mi viene in mente così all’istante “il clan dei 2 borsalini” o “scusi ma lei le paga le tasse?”…

Nel DVD della 01 già nei titoli ci si accorge del quadro tagliato, dato che il nome di Banfi appare mezzo segato. :smt013

Il '71 fu l’anno degli 11 film, ma gli attori non sembrano patirne troppo…
semmai la trama (dal finale che non ti aspetti…) e le riprese sembrano carenti più del dovuto.

Curioso il caso di Enrico Marciani: una inquadratura di mezzo secondo, senza nemmeno parlare, gli vale l’accredito nei titoli di testa. Ipotizzo che ci sia qualche scena tagliata nel montaggio; …o forse esiste una versione più lunga??

Banfi ha una parte più grossa del solito e mi ha strappato un bel po’ di risate. Fortissimo anche Memmo Carotenuto.

Tony Norton mi sembra doppiato da una donna :smiley:

Confermo l’intervento precedente: malfatto ma a tratti irresistibile.

nonostante sia un film abbastanza squallido la scena coi consulenti tecnici in pernacchie mi fa ridere come un semo :oops:

Se ricordo bene, questo fu il film in cui i due attori siculi si ritrovarono nella sceneggiatura a un certo punto poche ma…precise parole: “Franco e Ciccio nel castello. Si ride”. Le scene nel castello, che dovettero appunto “improvvisare”, vennero aggiunte poichè il film era altrimenti troppo breve.