Samoa, regina della giungla - Guido Malatesta, 1967


http://it.wikipedia.org/wiki/Samoa,_regina_della_giungla
http://www.imdb.com/title/tt0063537/
http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=21441
Anno 1967
Regia Guido Malatesta
Cast Roger Browne, Edwige Fenech, Ivy Holzer, Ivano Staccioli, Andrea Aureli

DVD M6 Video / SNC
http://www.amazon.it/Samoa-jungle-lesclave-lorient-Edizione/dp/B001795SVE/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1301860832&sr=8-1
Audio ITA-FRA mono
Sottotitoli FRA
Video 2.35:1 16/9
Durata 1h24m13s
Extra Trailers

Nello stesso disco è presente il film “Afrodite, dea dell’amore
Ricordo che i sottotitoli non si possono togliere, se si guarda il film in lingua italiana

Assai delizioso questo filmetto, vedendolo pare di tornare alla narrativa che si leggeva da ragazzi, Borroughs, Washington Irving, Golding, Stevenson, etc.
Il film si può “leggere” su due piani diversi, uno più diretto, semplice, immediato, come mera avventura rocambolesca ed entusiasmante di un gruppo di mercenari che si getta alla ricerca di diamanti nella giungla della Malesia, tra cacciatori di teste, predatori ferocissimi, tribù indigene e cascate mozzafiato; l’altro come una cinica e spietata descrizione dell’avidità umana e delle sue sanguinarie conseguenze. Certo, non c’è il piglio politicamente corretto e ambientalista contemporaneo, né si va in profondità sull’argomento, però il messaggio arriva lo stesso, anche se più edulcorato e naive.

La Benussi dovrebbe inspiegabilmente convincerci che lei è una aborigena nativa, nonostante i tratti somatici la differenzino alquanto dalle sue compagne…almeno per la Fenech (che comunque ha un taglio di occhi più adatto alla bisogna) si scomoda la storia che lei è un sangue misto, figlia di un occidentale bianco e di una indigena. Comunque entrambe, e pure Ivy Holzer (la segretaria sexy del “prof”), sono sempre impeccabili nella giungla, con il loro eyeliner intatto, la loro cofana di capelli molto sixties e i vestitini à la page.
Ma del resto, questo è Samoa, mica Aguirre Furore di Dio, abbassiamo le pretese, e godiamoci una bella storia esotica d’antan :-p

Veramente ottimo il dvd Medusa per qualità video!

sono d’accordo con D-Fens, gradevole anche se eticamente imbarazzante :smiley:
e la Fenech, pur castissima, vale da sola il prezzo del bligetto

Per quanto mi riguarda è decisamente meglio Tarzana sesso selvaggio nella sua versione integrale, risulta molto meno invecchiato rispetto a questo forse grazie alle profique nudità e ad alcune sparatorie in meno

Doppiaggio:
Roger Browne: Pino Locchi
Edwige Fenech: Maria Pia Di Meo
Ivano Staccioli: Nando Gazzolo
Ivy Holzer: Rita Savagnone
Umberto Ceriani: Massimo Turci
Femi Benussi: Vittoria Febbi
Andrea Aureli: Renato Turi
Tullio Altamura: Bruno Persa
Claudio Ruffini: Arturo Dominici
Wilbert Bradley: Luciano De Ambrosis
L’attore che interpreta Wang è doppiato da Carlo Romano
L’attore che interpreta il capitano del veliero è doppiato da Ferruccio Amendola