Survival Quest (Don Coscarelli, 1988)

Ripercorrevo la filmografia di Don Coscarelli, e sono incappato in questo thriller avventuroso(?) del 1989 nel cui cast spicca Lance Henriksen.

Qualcuno lo ha visto? Pare in Italia non sia mai arrivato.
C’è il DVD R1 a un prezzaccio su play.com (playtrade) solo 5,77€
Rakuten
(anzi, me lo prendo subito così voi lo pagate di più :swat:)

FILM COMPLETO (inglese):

Dato che il mio lettore DVD multiregionale si è guarito, sono finalmente riuscito a vedere questo bel filmetto.

Il film ha luogo in una sconfinata non meglio definita (o da me non riconosciuta) foresta americana, da un piccolo aeroporto sta per partire un volo verso la “wilderness”, sull’ aereo due ben distinti gruppi di persone, un piccolo manipolo di esaltati paramilitari e una combriccola di gente qualunque neanche troppo stereotipata tra i quelli v’è anche un apparentemente innocuo detenuto. L’ obbiettivo delle due squadre che per coincidenza si trovano a partire assieme, è il medesimo, trascorrere 30 giorni outdoor per un “Survival quest”, i cittadini sono capitanati da un giovanissimo ed atletico Lance Henriksen, a suo agio nel carismatico ruolo di leader.

image

Fin qui pare non ci sia niente di strano, ognuno dei due gruppi è per la sua strada, salvo qualche “dispetto” dei paramilitari verso gli escursionisti, fino qui pare tutto normale, ci sono tutti i presupposti per un tranquillo filmetto di avventura ma, ricordiamoci che il film è di Don Coscarelli, regista della saga di Phantasm, Beastmaster non che di Bubba Ho-Tep, quindi, qualcosa DEVE succedere per forza!

image

Vi preannuncio solo che si tratta di un thriller quindi ahinoi niente Tallman ne tanto meno sorprese dall’ aldilà dell’ antico Egitto, garantisco che non mancano sorprese e colpi di scena.
Un film godibilissimo che visto il basso costo del DVD r1 suddetto va assolutamente comprato e visto, un film a suo modo completo che non degenera mai nel ridicolo o nel banale che si lascia visionare in totale tranquillità, unico rammarico alla fine, come alla fine di ogni film di Coscarelli è che purtroppo abbia una filmografia così ristretta, un vero peccato, le doti non gli mancano.
Riguardo il DVD Anchor Bay, rammento che c’è solo l’ audio inglese è non è sottotitolato in alcuna lingua, c’è un breve dietro le quinte, il trailer del film, e i trailer di altri film Anchor Bay, tra cui i primi 2 Phantasm, Il buio si avvicina e pochi altri che ora non rammento. Il trailer ve lo propongo qui di seguito, ma mi raccomando fermatevi a 1:05 se non volete spoilerarvi troppo.

Concludo con un paio di curiosità, il pilota dell’ aereo è il mitico Reggie Bannister, attore feticcio di Coscarelli, protagonista della saga di Phantasm, chi non se lo ricorda il gelataio calvo? :slight_smile:
Inoltre il coltello di Mark Rolston è lo statunitense Buck-184 “Buckmaster” coltello da sopravvivenza per antonomasia, uno dei più belli di sempre, della generazione del Rambo II per darvi un idea, famoso per avere un manico svitabile che diventava un ancoretta da lancio per arrampicata, curioso che durante il film vi sia perennemente un ramponcino staccato, per i più curiosi:

http://www.buck-184.com/

1 Mi Piace