The Expanse (Prime Video, 2015-2022)

Per gli appassionati di fantascienza ad ampio respiro, che non sia Guerre Stellari, (ovvero credo solo io qua) segnalo questa serie, basata su un ciclo di romanzi che non conoscevo.

Gli umani hanno parzialmente colonizzato il Sistema Solare, ora esistono 3 “nazioni” distinte: Terra, Marte e la Cintura Esterna.
Sono in pace tra loro, ma è una pace tesa fatta di reciproco sospetto, e la guerra potrebbe essere dietro l’angolo…ops, ricorda qualcosa?
Sulla trama non aggiungo nulla, per non spoilerare ma diciamo che il dipanarsi dei misteri dietro alla vicenda è uno dei suoi punti di forza.

Serie particolare, soprattutto per il fatto di essere impostata sulla ricerca di un certo realismo, tanto nella “geopolitica” quanto nella fisica, quindi scordatevi volo aerodinamico nello spazio, laser, scudi e quant’altro ci fanno vedere di solito.
Il volo delle navi è inerziale (con tanto di navi girate in controspinta per perdere velocità), gli scontri sono basati su lancio di siluri e proiettili solidi, ecc.
Poi ovviamente rimane fantascienza, quindi qualche espediente narrativo è stato usato, ma sono pochi e funzionali e soprattutto non si pretende di basarli su astruse teorie fanta-fisiche non dimostrabili, in stile Nolan.

I difetti sono tanti, a partire da un certo mis-casting anche in figure principali, tutta la parte diplomatica un po fiacca, a volte cadute di scrittura, ecc…però se la struttura generale prende, poi si segue con piacere, chiudendo un occhio ogni tanto.
In caso consiglio di guardarlo in originale, l’adattamento dei dialoghi non mi pare gran chè.

La serie era stata concepita da un canale specializzato, con budget non altissimo, e un pochino si vede…peccato soprattutto per diversi aspetti visibili nell’episodio pilota che poi sono stati tagliati successivamente penso per motivi di budget, ma esteticamente il lavoro rimane comunque di ottimo livello.

Finite le prime 3 stagioni, la serie è stata mollata dai produttori originali, ma poi acquisita da Amazon che ha realizzato le tre stagioni successive.
Io sono fermo giusto alla fine della 3, dove lo stacco narrativo mi ha permesso di fermarmi per un po e dedicarmi ad altro (Foundation), ma sicuramente ci torno a breve.

1 Mi Piace

Non ho ancora visto l’ultima serie, ma tutte le precedenti sì, e devo dire che mi piacque assai, fatta molto bene, con un realismo anche dal punto di vista geopolitico (le terra-occidente dove ormai c’è solo gente che non lavora e viene sovvenzionata dallo stato).

1 Mi Piace

Ah dai non ti facevo così fantascienzista.
Allora domanda (no spoiler ovviamente) la quarta e quinta stagione qualitativamente come sono?
Io come detto ho visto le prime 3, e ora che ho quasi finito Foundation volevo tornare su questa.

Beh, son cresciuto con Asimov, Ballard & co. Mi correggo comunque, devo vedere le ultime 2. Comunque da quello che mi ricordo fino alla 4 inclusa siamo a livelli per me sempre molto alti. Onestamente mi è piaciuta molto, la trovo molto ben realizzata anche per le “separazioni”, nel senso che come è normale cose diverse succedono in posti diversi e non per questo le cose devono essere correlate. Da un certo punto di vista mi ha ricordato quel gioiellino abortito troppo presto che è Firefly.