The Longest Yard - Quella sporca ultima meta (Robert Aldrich, 1974)


http://www.cinematografo.it/cinematografo_new/s2magazine/index1.jsp?idPagina=12145

Visto due sere fa nella locupletata edizione “Lockdown”, uno dei film fondamentali degli anni 70, un capolavoro di Aldrich, l’apice di Burt Reynolds. E uno dei primi film sullo sport in assoluto, in ogni caso quello più di successo (di tutti i tempi); ha chiaramente ispirato anche Fuga per la vittoria di Huston.

Ma, soprattutto, è IL FILM sul football, impossibile non innamorarsi di questo sport guardandolo.

La trama è nota, basti dire 45 minuti del film sono dedicati solo alla partita, con scene riprese dal vivo e split screen a manetta. Un cast spettacolare di caratteristi americani, per quello che è uno dei più rappresentativi film di genere a stelle e strisce.

Eppoi è un apice di unpolitically correct, basta vedere i primi 5 minuti del film:

Reynolds rifiuta di scoparsi la donna, la picchia (sul serio!), le frega la macchina (una spettacolare Citroen Maserati SM), semina in inseguimento i poliziotti mentre guida bevendo whisky, poi prende in giro due poliziotti in un bar e successivamente li picchia.

Indispensabile.

Favoloso, grande regia di Aldrich - qui piu’ scanzonato del solito -, ed anche per me l’apice di Reynolds, nella prima parte canagliesco come pochi!! Ironia e crudeltà (la vita in carcere) che si sposano alla grande, anche uno non appassionato di football americano può apprezzarlo appieno e godersi i “duri” anni 70’. Da vedere e da avere assolutamente!

Straordinario! Uno dei miei film preferiti!!! Solo tutta la partita finale vale il film! Troppo bello quando cominciano a reclutare i giocatori e gli insegnano a rompere bene le ossa agli avversari… oppure quando quello gigante tutto contento dice: “Mi sa che gli ho rotto il collo” o qualcosa del genere! Fa ride perchè lo dice contento!! Che spettacolo!!!

Grande film!!

Almayer, l’edizione da te citata Amazon la da Aspect Ratio: 4:3 - 1.33:1, confermi? mi pare strano che invece la normale sia Aspect Ratio: 16:9 - 1.85:1…il video è migliorato o è lo stesso della vecchia versione? grazie

grazie delle info!!

Amazon prende una cappella clamorosa, e non è la prima volta. Vero è che il film fu girato in 1.33:1 e poi mascherinato a 1.85:1 per il cinema, Aldrich non volveva che il film venisse rovinato nei passaggi televisivi. Il dvd ha il corretto formato di uscita nei cinema. Non so come fosse il vecchio master, ma questo è molto buono.

Uno dei miei film preferiti in assoluto e penso il migliore di Burt Reynolds assieme a " Un Tranquillo Weekend di Paura", fin da quando lo vidi per la prima volta che ero alle medie, me ne innamorai subito… poi lo registrai in VHS aspettando che uscisse dopo in DVD prima “normale” e poi “speciale” della “Paramount Collection”, da segnalare una parola che è in dialetto genovese inserita in un dialogo e cioè, quando il suo secondo gli chiede perchè si era venduto durante la famosa partita, lui dice di averlo fatto per le “palanche” che, come saprete bene sono i soldi… un particolare che non potevo dimenticare. Un mio Cult Movie che ovviamente consiglio a tutti!!! P.S. E’ stato rifatto in versione calcistica in “Mean Machine” con Vinnie Jones nel ruolo di Reynolds e poi tra gli altri da Jason Statham e David Hemmings come direttore del penitenziario, mi è piaciuto pure questo… mentre per il remake con Adam Sandler non mi pronuncio!!! :wink:

//youtu.be/wclo6KMZr28