The Mandalorian (Disney+, 2019)

Serie spin off di Star Wars, che vede un mercenario, per l’appunto un Mandaloriano, che trovatosi ad accudire un piccolo della stessa specie di yoda, ha la missione di cercare nello spazio i suoi simili per consegnarlo loro.
La serie ha uno svolgimento molto semplice, quasi da RPG, con missioni da affrontare per upgradare l’armatura o affrontare grossi mostri come i boss finali di un livello. È soprattutto un Fan Service, pieno di rimandi alla Saga. Tecnicamente IMHO è molto ben fatta. I primi due episodi della seconda serie hanno degli effetti speciali in CGI di livello altissimo, forse tra le cose più belle che ho visto fatte dalla ILM. A quanto pare tra i registi ci sarà anche Robert Rodriguez.

2 Mi Piace

In questa maratona Star Wars di questi giorni che sto concludendo con la consorte che mi boccia Prison Break… era arrivato il momento di dare retta al prezioso consiglio di @akuma del quale non posso fare a meno di condividerne entusiasmo ed opinioni.
Notevole il taglio fottutamente spaghetti-western e la maniacale ricerca dei dettagli in ogni cosa, i continui grazie alla saga.

Per dire…

nel primo Star Wars quando Luke e Leia sono nel compattatore che usano quel palo con doppia godronatura per fermare le pareti, poi vedi il Mandaloriano in un viottolo vedi dei rifiuti appoggiati alla parete e ci vedi lo stesso tipo di palo :smiley: Poi cerchi in rete e vedi gente che ci ha scritto interi articoli al riguardo:

Inoltre sempre nella saga originale, quando fa la sua prima comparsa Boba, quella del “Niente Disintegrazione!” che vedi i cacciatori di taglie in fila e ti chiedi come faccia Bossk a camminare con quelle zampe o come un classe IG facesse a riscuotere una taglia con quella testa da caffettiera… eh beh!

E poi tutte le razze nella taverna… una gioia per gli occhi, e siamo solo al terzo episodio!

Ho parlato.

Ottimo anche il quarto episodio, oltre che con lo spaghetti western, non ho potuto fare a meno di constatare un’altra imponente analogia:

1 Mi Piace

Lo sto guardando e apprezzando anch’io.
E sinceramente non avrei mai colto tutti quei rimandi da te esplicati sopra (purtroppo la mia memoria corta è famosa).
E mi piace “l’atmosfera tecnologica” che ricorda direttamente la trilogia originale…con tutti quelle lucette e interruttoroni :smiley:

1 Mi Piace

Bellissimo, infatti è temporalmente collocata dopo “Il ritorno dello Jedi” nell’episodio s1e4

C’è appunto un riferimento alla battaglia di Endor

1 Mi Piace

Conclusa la prima stagione e promossa a pieni voti.

Bellissimo, sospetto calo sul quinto episodio, poi col sesto quello della nave prigione e annesso finale si torna a pieno regime, veramente impeccabile, quasi un peccato nell’ultimo episodio vedere la faccia di Mando

E via che mi sono inoltrato in tutto quello che c’è della seconda stagione, che personalmente trovo anche superiore alla prima, piuttosto chi mi sa dire con che frequenza escono i nuovi episodi?

Ogni venerdì.

1 Mi Piace

L’episodio 6, bello, è diretto - con la mano sinistra, senza guizzi, IMHO - da Robert Rodriguez.
Subentra un personaggio storico, Boba Fett.

L’episodio 6 bomba totale! Geniale l’aver ritirato fuori Boba Fett dal ventre del Sarlaac o magari è stato rigurgitato a causa dell’armatura?

Senza troppa immaginazione viene da pensare che sia sopravvissuto, saccheggiato prima dai Java (l’armatura) e in seguito recuperato dai Tusken (Sabipodi) dei quali ne copia lo stile di abbigliamento e combattimento, c’è tanto di quel materiale da farne un film a parte!

Una curiosità riguardo l’episodio 5 della stagione 2, e invito @gu61 a sfocare lo spoiler se e quando lo vedrà:

In quanto appassionato di Bruce Lee… sapere che Morgan Elsbeth, la “Signora” del villaggio, quella della lancia per intenderci, è niente po’ po’ di meno che Diana LEE Inosanto, figlia del mitico Dan Inosanto, personaggio a dir poco leggendario nelle arti marziali e storico avversario di Bruce Lee in Game of Death:

image

1 Mi Piace

Sembra che Robert Rodriguez sia stato “recuperato” al posto di un altro regista che aveva dovuto lasciare (forse James Mangold).

1 Mi Piace

Del settimo episodio mi ha colpito la scena del trasporto col camion contenente una sostanza esplosiva, scena che mi ha ricordato due capolavori che tutti adoriamo: Vite Vendute e il remake di Friedkin, Sorcerer.
Anche la scena a tavola, il dialogo tra i due protagonisti e l’ufficiale imperiale, mi ha ricordato un’altra scena, quella della taverna di Bastardi senza gloria, un dialogo in cui si accumula tensione che sfocia in una sparatoria.
Il momento clou dell’episodio è comunque quando Mandalorian mostra il volto.

2 Mi Piace

Eh si si, questa seconda stagione è un cazzo di crescendo continuo. Valori molto nobili, molto samurai, sempre più Lonewolf & Cub.
Riguardo il trasporto, la sostanza è la stessa del treno di Solo:A Star Wars History!?

Mi pare di no, in Solo (che IMHO è un capolavoro, script pazzesco dei Kasdan e regia ottima di R.Howard… l’unica pecca è la fotografia troppo scura) la sostanza esplosiva è il Coassio, in Mandalorian è il rhydonium.

1 Mi Piace

Sono l’unico frolloccone che non ha riconosciuto Werner Herzog nelle parti del cliente?

image

Tornando all’episodio 6:

Era un po’ che non mi esaltava così una scena cinematografica, ogni tanto devo rivedermi il ritorno di Boba. Ancora non c’è una release ufficiale del “Boba Fett theme” ma sul tubo ci sono già diversi compositori che l’hanno ricreata.

Speriamo di avere altrettanto nel finale di stagione di questo week-end

Bravo, stavo pensando proprio a questo film (Vite Vendute) quando ho visto la scena, solo che non ricordavo il titolo :smiley:
Film che -tra l’altro- mi colpì molto quando lo vidi per la prima volta (ero piccolo).

2 Mi Piace

L’ultimo episodio non delude, chiudendo la seconda serie con un gran finale conclusivo e spettacolare… anche se Luke Skywalker in CGI mi ha dato l’effetto uncanny valley.
Attenzione alla scena post titoli di coda, che rivela una serie tutta per Boba Fett.

1 Mi Piace

Concordo @akuma, livello altissimo, dico solo che quando sono andato a votare sull’imdb il voto era così:

Mai visto un voto nel genere, un crescendo degno di una saga cinematografica, qualità altissima:
poi il doppio finale che in un certo senso mi aspettavo, quando abbiamo visto che la puntata era più lunga e ai titoli di coda mancava ancora troppo… sorpresone finale.
Riguardo a Luke la Uncanny Valley non è stata neanche così tragica, vedi Grand Moff Tarkin con Peter Cushing, ormai il livello della CGI sta raggiungendo livelli sbalorditivi, tanto è vero che si fanno cazzate del genere coi telefonini, comunque ieri sera a fine episodio Mark Hamil su twitter:

1 Mi Piace

E qui mi straquoto :smiley:

La fotografia finale MOSTRUOSA, sembra un illustrazione di Frank Frazetta. :scream: