Trieste mia! (Mario Costa, 1951)

Con Luciano Tajoli, Milly Vitale, Ermanno Randi, Aldo Silvani, Mirko Ellis, Elvy Lissiak, Dante Maggio


Scheda sito Anica

Dramma anni '50 che non ho mai visto né sentito: magari Zardoz ne sa qualcosa…?

Ultimo film di Ermanno Randi, uscito quando era già morto (ucciso dal suo amante e convivente: una storiaccia che nell’Italia del 1951 avrà fatto abbastanza scalpore). Leggo in rete che il film è stato restaurato e proiettato a Trieste nel 1994 alla presenza di Luciano Tajoli, che morirà poi un paio di anni dopo. Strano che poi non lo abbiano fatto uscire né in vhs né più avanti in dvd.

Per qualche motivo il film è ignorato sia nel dizionario Morandini che in quello Mereghetti, perlomeno nelle mie edizioni del 2006. Boh.

In quegli anni il cinema italiano si è “scatenato” nel fare drammoni con la mia città nel titolo. Ne sono rimasto accuratamente alla larga, perchè mi han sempre dato l’idea di prodotti che grondavano revanscismo e nazionalismo della peggior specie. Eppoi, cazzo, Trieste è stata per la bellezza di 536 ANNI (dal 1382 al 1918), città AUSTRIACA. Dove han convissuto, senza conflitti, le più varie etnie e religioni…

Irredentismo a parte, deduco che non lo hai mai visto :smiley:

Recuperato.
Segnalo, fra l’altro, che sul prossimo numero di “Immagine” ci dovrebbe essere un mio saggio sul cinema musicale di Mario Costa.

Per Renato: esatto, lo eviterò con cura finchè campo…
P.S. C’è un altro titolo dell’epoca, che è tutto un programma: “Ombre su Trieste”! Del 1952. A proposito: c’è una certa attrice yankee… vedi www.imdb.com/name/nm1384840/?ref_=nv_sr_1

Trieste mia! lo proietteremo questo settembre a I Mille Occhi.
Ombre su Trieste risulta invece attualmente perduto, ma lo stiamo cercando per terra e per mare, giusto oggi su “Il Piccolo” è uscito un articolo con i retroscena del film (sceneggiato fra l’altro da Kezich).