Turks fruit - Fiore di Carne (P. Verhoeven, 1973)

Non ho trovato alcuna discussione sul forum riguardo questo film.
Lo vidi anni fa per caso, iniziato da pochi minuti, su una tv tedesca e ne rimasi subito folgorato. Ambientazione olandese in pieni anni 70, vestiti, colori, sesso libero… Verhoeven presenta delle immagini di sesso e violenza assai crude e la storia, narrata in maniera molto “dinamica” contribuisce, almeno è successo a me, a coinvolgere totalmente nella visione.

Tratto dal romanzo di Jan Wolkers Olga la Rossa, che ho avuto modo di leggere di recente, diciamo che ne riprende fedelmente un buon 90%.

Per certi aspetti mi viene da collegarlo a Trainspotting; ovviamente i due soggetti sono totalmente differenti, qui siamo di fronte ad una storia di amore, ma la modalità di narrazione per così dire estrema a mio parere lo può accomunare visivamente alla pellicola di Danny Boyle (che peraltro adoro…).

Non ho mica capito se esiste un dvd/BD versione italiana. Io sono riuscito a seguirlo benissimo in tedesco conoscendo abbastanza la lingua; al limite una versione con sottotitoli in inglese lo renderebbe visibile a tutti. Dubito per ovvi motivi che sia passato mai sulle tv di casa nostra.

Primo film di Rutger Hauer, bellissima l’ attrice protagonista Monique van de Ven, entrambi perfettamente in parte. Ho scoperto in rete che il film è stato candidato all’ Oscar come miglior film straniero e fu record di incassi in Olanda.

Eccellente film che ebbe una buona accoglienza. In Italia fu regolarmente presentato era vietato ai minori di 18 anni lo vidi al cinema in terza visione nel 1976. Esiste il vhs allegato alla rivista l’Espresso e un dvd naturalemente in lingua italiana.
Andrebbe riscoperto come tutti i film di questo regista olandese.

D’ accordissimo sul recupero dei suoi film, soprattutto i primi che a quanto letto non dovrebbero differire troppo rispetto a questo.
Che nostalgia le terze visioni al cinema e le VHS allegate alle riviste.
Trovato il dvd. Per caso ce l’hai? A qualità come siamo? Ormai sono quasi del tutto orientato sui BD.

Il dvd Stormovie è più che buono, consigliatissimo. E per chi conosce Hauer solo come replicante o autostoppista assassino, troverà l’attore olandese davvero sorprendente.

Concordo che il film è molto bello, ma parlando nel dettaglio del DVD Stormovie, bisogna dire che è tagliato: dura 1:41:52 quanto la durata PAL delle altre edizioni è 1:43:32 e questa differenza di durata mi fa rosicare parecchio.

http://www.dvdbeaver.com/film/DVDCompare/turksfruit.htm

http://www.dvdcompare.net/comparisons/film.php?fid=6260