Vacanze di Natale '90 - Enrico Oldoini, 1990

Ho notato che mancava una discussione su questo film.

http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/consultazione.redirect?sch=26790

Regia: Enrico Oldoini
Cast: Christian De Sica, Massimo Boldi, Diego Abatantuono, Ezio Greggio, Andrea Roncato, Moira Orfei, Ugo Conti, Paolo Paoloni, Maria Grazia Cucinotta, Corinne Clary.

Uno dei migliori film di Natale. Il primo della serie resta sempre il migliore, ma questo è tra i più divertenti e meno volgari.

Massimo Boldi e Christian De Sica sono i migliori e sono come sempre (per lo meno in quegli anni) una coppia affiatata, verso il finale i due tengono alto il ritmo.

Diego Abatantuono ritorna al suo “terruncello” ed è esilarante, con lui anche l’amico Ugo Conti. La sfuriata durante la cena degli aristocratici è uno dei vertici più divertenti raggiunti da Diego Abatantuono.

Ezio Greggio riprende i suoi storici tormentoni e un bel po’ di sequenze divertenti ci sono. Maria Grazia Cucinotta è doppiata.

Andrea Roncato nel suo episodio si mantiene abbastanza bene, molto divertente quando cerca di capire qual è sua figlia tra le due figlie dell’ex fiamma Corinne Clary.

Un ottimo film di Natale, ed è uno dei pochi ad avere anche qualche accenno religioso (nel finale dell’episodio di Andrea Roncato).

Visto a suo tempo al cinema e ce l’ho pure in dvd, devo dire che mi piacque anche perchè era dal primo capitolo, se non erro, che non usciva piu’ un titolo con la scritta “Vacanze di Natale”, ricordo che la sala era piena e come detto non mi deluse, al contrario poi di altri capitoli successivi che poi avrebbero denunciato una palese mancanza di idee e, la solita ripetitività! :slight_smile:

//youtu.be/FYtp1mEVNq8

Si, dall’anno seguente (nonostante c’era anche Alberto Sordi) al 1994 (anche se in “Anni 90” del 1992, c’è la divertentissima vicenda di Christian De Sica e Massimo Boldi a Carnevale vestiti da donne) ci fu una mancanza di idee (anche se i film non sono male)… fino a quando nel 1995 Neri Parenti diresse Massimo Boldi e Christian De Sica egregiamente.

Rivisto in dvd qualche giorno fa, come si diceva vale il biglietto anche solo per Abatantuono. Per il resto solita roba, ogni volta che vedo De Sica in questi film, pensare a che faceva il padre…
Corinne Clery ci regala uno splendido derriere, Greggio fa il suo, Banfi pure, rivisto con l’ottica di oggi fa sembrare i film di Aldo Giovanni e Giacomo come capolavori. Però un amracord sotto Natale ci può stare.

Greggio farà anche il suo (a me fa solo pietà), ma Banfi nel film non c’è per niente :emot-eng1

Ecco, la scena resta il TOP del film a mio modesto parere.

Commediaccia stiracchiata, con troppe storielle che non fanno ridere mai: Greggio e Roncato pietosi. Boldi invece funziona bene e mi ha fatto ridere in più punti (“Mia moglie è un bel figone paciarotto”, “Bella fighetta dei grigioni, vado via che se no ti spacco in due” ecc.ecc.), così come De Sica con la grandissima Moira Orfei, qui nei panni della burinazza arricchita.

Comunque meglio del capitolo successivo.

Oldoini non mi piaceva. Mi è piaciuto di più Neri Parenti con il '95, anche se la scena della doccia (che una volta mi faceva troppo ridere) oggi la reputo imbarazzante, pornografica.