Zim and co. (Pierre Jolivet, 2005)

Storie di ragazzi della banlieue, di estrazione sociale bassa, provenienti da famiglie semplici ma oneste, che si trovano a confrontarsi con la difficoltà di vivere in un contesto che non offre orizzonti validi per costruirsi un futuro. Anche se ti impegni e ti metti in gioco alla fine il vuoto di prospettive della periferia ti assorbe e rischi di cadere in brutti giri e fare una brutta fine. Per fortuna ci sono gli amici che ti sostengono e fanno rete intorno a te, aiutandoti a sdrammatizzare e scherzarci sopra, affrontando la vita in questo habitat ostile col sorriso sulle labbra.
Da vedere a 20 anni per trovargli un profondo significato, che dia un valore aggiunto a quello che provi e sperimenti. Visto sulla soglia dei 40 è carino e nulla più.

Inedito in italiano.

https://www.amazon.it/Yannick-Nathalie-Richard-Nicolas-Jolivet/dp/B00GY52MS8/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=zim+and+co&qid=1612664835&s=dvd&sr=1-1

1 Mi Piace

Non ha, quindi, l’audio italiano ? :thinking:

No, non mi risulta ahimé uscito in italiano!

1 Mi Piace