2° CINEVENTO DE MASI con ENZO G. CASTELLARI e FILIPPO DE MASI

Sabato 15 ottobre a partire dalle 17:00 presso il Cantiere SanBernardo in via Gori a Pisa si terrà il 2°Cinevento Francesco De Masi. De Masi è stato uno dei più importanti compositori italiani di musica da film e ha accompagnato con le proprie musiche oltre centoventi pellicole in oltre quarant’anni di carriera attraversando tutti i generi cinematografici, dalla commedia italiana degli anni '60, al western, al poliziesco ai film di guerra.

Il Cantiere SanBernardo insieme alle associazioni CinemAltrove e Biblioteca Babil del Progetto Rebeldìa ripercorreranno in una giornata la carriera di Francesco De Masi, in compagnia del figlio Filippo, attraverso una mostra di 33 giri, spartiti musicali, foto e locandine, la presentazione della sua biografia e degli ultimi dischi usciti, proiezioni di interviste e film.

Per tutta la giornata sarà super ospite il grande regista Enzo G. Castellari che ha collaborato con De Masi in ben dieci film.

Ospiti:
FILIPPO DE MASI
ENZO G. CASTELLARI

Programma
dalle 17:00
mostra di dischi, foto, locandine storiche e spartiti.

ore 18:30
Presentazione del libro “Galoppando a cavallo di mio padre” di Filippo De Masi
Presentazione dei CD “Vado l’ammazzo e torno”, “Ammazzali tutti e torna solo”, “Ettore Lo Fusto”.

ore 21:30
Proiezione intervista inedita a Francesco De Masi
Proiezione del corto “Orme rosse” di Andrea Girolami

ore 22:30
Proiezione del film “Quella sporca storia nel west” di Enzo G. Castellari

www.rebeldia.net
www.cantieresanbernardo.it

Ribadisco a voi tutti l’invito a raggiungerci a Pisa questo sabato per questa giornata dedicata al Maestro De Masi col figlio Filippo e il nostro leggendario Enzo G.
Poi oltre a me e all’immarcescibile Meo ci sarà anche il guest starring di Tigrero quindi potete immaginare il tasso di esclusività dell’evento.
Dai!

Ribadisco l’invito per stasera!

Il video su De Masi è composto da materiale edito ed inedito e, oltre alla partecipazione del Maestro con estratti da due sue interviste, conterrà interventi di Alessandro Alessandroni, Lamberto Bava, Mario Caiano, Enzo G. Castellari, Franco De Gemini e Franco Micalizzi).

Dai dai dai!