Alda Teodorani

Mah, i suoi estimatori la Teodorani comunque li ha (io non sono fra questi, sorry). E’ che col giallo i suoi romanzi c’entrano poco, quindi non sono sicuro che averli inclusi nella collana in questione le porterà nuovi lettori. I suoi primi romanzi in realtà sono stati penalizzati dal fatto di essere pubblicati per case minori, andando presto fuori catalogo (in tal senso ripubblicare Le radici del male - che ricordavo bene essere già uscito in passato, lo presentò Dario Argento ad una conferenza promozionale assieme alla Teodorani - è stato un atto meritorio, da tempo giaceva nel limbo).

io sì invece! estimo!

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=alda%20teodorani%20&source=web&cd=3&ved=0CDoQFjAC&url=http%3A%2F%2Fit.wikipedia.org%2Fwiki%2FAlda_Teodorani&ei=j0ipTsSIIMPd4QTO4fXhDw&usg=AFQjCNGDjRehBcG0Fkm_b64X_7k43haxqw&cad=rja

mi son accorto appena adesso di averl in distro!

http://www.discogs.com/Various-Alda-Teodorani-Presents-Quindici-Desideri/release/2917105

1 copy only!:slight_smile:

Boh devo dire che alcuni suoi racconti brevi recuperati negli ultimi due anni mi sono piaciuti. Quando vuole raccontare una storia gotica senza pretese ci riesce, è quando divaga che si perde un po’. Ok, oramai siamo amici da più di un anno e son diventato di parte. :oops:

(A mia discolpa posso dire che La Vie en rouge è davvero un bell’horror, lo dico con sincerità. La più bella storia italiana di vampiri assieme a Ti piace il sangue? di Cristiana Astori)