Beyond the Infinite Two Minutes (Junta Yamaguchi, 2020)

Giappone 70’ 2020 colore

Ci sono film che costano quasi quanto il prodotto interno lordo di un
paese e non fanno altro che reiterare all’infinito le stesse
meccaniche, guardandosi bene dallo scostarsi dai binari che conducono
ad un facile successo. E poi ci sono film fatti veramente con due
soldi, girati con un telefonino, senza operatore alla macchina, girati
con un gruppo di sodali come attori, in due camere senza neanche la
cucina e che puntano solo su un’idea per provare a portarsi al di
sopra della media delle altre pellicole. Questo film rientra -a mio
avviso- pienamente nella seconda categoria. Rivelare qualcosa (anche
minima) sulla trama sarebbe qualcosa di simile ad un delitto; posso
dire che l’azione si sviluppa
in alcuni (per forza di cose, come
scoprirà chi vorrà vedere il film) falsi piani sequenza,
senza
scossoni o affaticamenti; forse solo la soluzione del paradosso
risulta un po’ deludente ma chissà se si poteva fare di più.

Sono convinto che qualcosa nella storia non funzioni fino in fondo
(a
parte che in Giappone pare abbiano i cavi di alimentazione più lunghi
del mondo!)
, ma io non me ne sono accorto e francamente non voglio
neanche saperlo! :slight_smile:

Onore al merito va reso alla third window films che -direi
eroicamente- va a scovare da anni questi piccolissimi gioielli
proponendoli ad un pubblico occidentale in forma fruibile, film che
probabilmente non sarebbero mai arrivati.

Il DVD che contiene il film propone anche il corto che ha ispirato
l’opera principale, un dietro le quinte e un’intervista al regista.

Ciao!
C.

2 Mi Piace

Certo che in fatto di cinema orientale tiri fuori sempre delle chicche niente male!

Metto in wantlist, grazie della dritta! :+1:t3:

Grazie agli amici di Third Window, il film in Italia si era visto se non altro in sala al Fantafestival 2021, dove ha vinto il Pipistrello d’Oro come miglior film (premio che si va ad aggiungere ai tanti ricevuti in giro per il mondo).

2 Mi Piace

Ciao!

Provo a tenermi informato, ma non conoscendo altra lingua al di fuori dell’italiano (neanche troppo bene!) è diventato piu’ difficile di prima. Peccato sia ormai defunto il forum di asianfeast; chissa’ dove sono andate a finire le persone che lo animavano? :frowning:

Spero che il film ti piaccia!

Ciao!
C.

1 Mi Piace

Si sono spostati tutti su fb e altri social. Non avendo i social però non riesco a rendermi conto di quale possa essere il livello di interazione, sicuramente inferiore a quello di un forum mi sa…

Che peccato, potrebbero venire tutti qui invece di chiudersi li dentro! :smiley: :smiley:

Ciao!
C.

1 Mi Piace