Cento milioni per morire


Cento milioni per morire
Anno 1966 Titolo Originale Laisse tomber Istanbul Altri titoli Jerk à Istambul
Durata 85 Origine ITALIA Colore C Genere AVVENTURA Specifiche tecniche PANORAMICA EASTMANCOLOR Produzione FONO ROMA (ROMA), LEITIENNE GOLDEN (PARIS) Distribuzione REGIONALE
Regia Francis Rigaud Attori Michel Costantin Vincent Jean Francois Poron Grégoire Anny Duperey Apolline Pierre Richard Samos Yves Gabrielli Youri Ugo Pagliai Ralph Carole Serrero Viviana Lanz Gisèle Grimm Sceneggiatura Claude Viriot Francis Rigaud Fotografia Maurice Fellous Musiche Gerard Calvi Montaggio Michelle David Arredamento Louis Le Barbenchon

http://www.cinematografo.it/bd?sch=22375
http://www.imdb.com/title/tt0238330/

trovato vhs francese di questo spy ita…
in italiano si trova?passaggi tv?

Pino, non direi che sia uno spy, l’hai letta la trama?

As featured in the SomethingWeirdVideo trailer compilation Operation Secret Agents, Spies & Thighs and as part of the Eurospy Project, Francis Rigaud’s extremely rare Jerk à Istambul stars Michel Constantin and Jean-François Poron in this Italo/French international suspenseful thrilling co-production. Also starring is the beautiful and then young Anny Duperey, in her third film role in which two partners have won many a game, however this time around one of them flees the other with the loot, to Istanbul…

BHò:oops:

Mah, è chiaramente un film d’avventura, dal sito Cinematografo:

Gregorio e Vincenzo, amici e soci in affari, sono soliti giocare alle corse e quando finalmente vincono la favolosa somma di cento milioni di franchi decidono subito di cambiare vita. Ma Gregorio non sa resistere alla tentazione e fugge con la somma. Giunto ad Istanbul, viene però rapinato da Samos, un losco individuo proprietario di un locale notturno dove si esibisce Apolline, di cui s’è innamorato. Gregorio viene intanto raggiunto da Vincenzo che, dopo avergli impartito una severa lezione, s’unisce a lui nel tentativo di rintracciare Samos che è intanto fuggito con Apolline. Proprio per mezzo della donna, il fuorilegge tende un trappola ai due amici facendoli venire in una sperduta località della Grecia dove ha preparato loro una degna accoglienza a suon di mitra. I due amici hanno però la meglio e dopo aver sgominato tutta la banda, riescono anche a liberarsi per sempre del pericoloso bandito. Rientrano così in possesso dei loro milioni e Gregorio avrà tutta per sé Apolline.