El Desperado (Franco Rossetti, 1967)

EL DESPERADO (1967)
Regia: Franco Rossetti
Con: Andrea Giordana, Rosemary Dexter, Franco Giornelli, Dana Ghia, Aldo Berti, John Bartha, Giuseppe Castellano

dvd italiano acquistato,ottima qualita’ video,ottimo western,il formato pero’ non mi pare corretto

Di questo film,che mi è piaciuto molto e convengo con Quentin Tarantino nel considerarlo un cult,posseggo una registrazione da Rai uno.Vorrei sapere se la copia uscita in dvd è migliore o peggiore di quella della Rai

Doppiaggio:
Andrea Giordana si doppia da solo
Rosemarie Dexter: Fiorella Betti
Franco Giornelli: Sergio Graziani
Piero Lulli: Riccardo Mantoni
Dana Ghia: Maria Pia Di Meo
Aldo Berti: Pino Locchi
Giovanni Petrucci: Manlio De Angelis
Andrea Scotti: Ferruccio Amendola
Dino Strano: Sergio Tedesco
John Bartha: Carlo Romano
Antonio Cantafora: Massimo Turci
Giuseppe Castellano: Vittorio Sanipoli
L’attore che interpreta il soldato sudista insieme a John Bartha è doppiato da Luciano De Ambrosis
L’attore che interpreta lo sceriffo è doppiato da Gino Baghetti

purtroppo no, si vede dai titoli di testa che doveva essere 2.35 e non 1.85
peccato perchè la qualità video era veramente eccellente
anche il film mi è piaciuto molto, ben girato, con Piero Lulli in un ruolo inconsueto e Andrea Giordana stra-figo

Strano e maledetto sotto molti punti di vista questo 2022, ma per gli amanti dello spaghetti western i colpi non mancano.
Vi segnalo dunque l’uscità del mediabook Explosive Media (due cover diversi limitati a 1000 pezzi) prevista per fine settembre:
audio italiano, tedesco, inglese; booklet e vari trailer e da extra un’intervista Freak-O-Rama all’operatore di macchina Angelo Filippini…
Mi è sfuggito il DVD italiano e ho goduto questo western atmosferico solo in una registrazione Rai fine anni 90, che manderò in pensione tranquillamente :smiley:

1 Mi Piace

Non a torto considerato un must da Quentin Tarantino, questo El Desperado è un film sicuramente da riscoprire: la storia narra di Steve (Andrea Giordana), detto El Desperado, che a seguito di fortuite circostanze viene a conoscenza che il padre cieco di un morente soldato confederato è in possesso di un ingente quantitativo di denaro e allora decide di sostituirsi a lui per rubare i soldi all’acquisito falso genitore. Questi (Piero Lulli) abita ad Overton, un fangoso paese fantasma a metà tra il villaggio di Django e quello di Matalo!, insieme ad un orfana (Rosemarie Dexter) che gli fa da badante, in attesa del ritorno del figlio. Sfortunatamente in paese, la stessa notte dell’arrivo di Steve, capitano due soldati sudisti che hanno il compito di recuperare da un carro militare le paghe dell’esercito; sulle loro tracce c’è la banda di Asher, (Franco Giornelli) la cui donna (Dana Ghia) nient’altro è che l’ex di Steve, che semina sangue e morte nel paese fantasma causando la reazione del Desperado.
Il film si può dividere in tre parti: la prima, introduttiva, ci mostra la personalità del protagonista, sprezzante e senza scrupoli; la seconda parte è quella dove si sviluppa la trama, ad Overton nel fango del paese fantasma; infine abbiamo l’ultima parte, quella della vendetta e della parziale redenzione.
Buona sceneggiatura, fotografia e musica (la canzone di John Balfour vagamente somigliante come stile a quella di Maurizio Graf ne Il ritorno di Ringo); film da vedere nella nuova edizione in uscita della Explosive Media in quanto la versione italiana della Eagle Pictures, senza extra, era senza infamia ma senza nemmeno lode.
Il film uscì con divieto ai minori di 18 anni poi derubricato ai minori di 14 a seguito dell’alleggerimento di una serie di scene di violenza che però nel dvd italiano appaiono presenti e quindi immagino siano state reintegrate nella versione editata.

2 Mi Piace