Film tv su una donna in cerca del suo passato

E’ da anni che cerco di trovare un film tv, trasmesso in estate di pomeriggio su Canale 5, di cui ricordo molto bene la trama.
La vicenda comincia con una donna che, dopo la morte del padre o della madre, scopre (da una lettera o un certificato?) che è stata adottata.
Come unico indizio ha il nome del paese dove è nata, perciò si mette in viaggio e, al suo arrivo, apprende che una ragazza si è suicidata cadendo da un dirupo pochi giorni dopo la sua nascita, ma tutti dicono che non aveva figli!
Scoraggiata la protagonista sta per partire quando conosce un giovanotto e il suo datore di lavoro, che conosceva la donna morta e le da un diario che aveva scritto fino a pochi giorni prima della sua scomparsa.
Leggendo il diario la giovane scopre che la ragazza morta era sua madre, nota per avere una storia con l’uomo più ricco del paese. e si convince che il riccone sia suo padre e abbia ucciso la sua amante, simulando un suicidio.
Nonostante l’opposizione dell’anziano signore, la protagonista si fa assumere (come segretaria?) presso l’azienda del presunto padre, sperando di trovare prove che dimostrino la sua paternità e la sua colpevolezza nel delitto, ma tutto sembra dire che l’uomo ami moltissimo la moglie, inoltre non sembra essere un seduttore.
Alla fine, disperata, la ragazza accusa, di fronte alla moglie, il riccone di essere suo padre, ma scopre una terribile verità: sua madre era affetta da disturbi psichici, la storia della sua relazione nel diario con un uomo ricco era frutto dalla sua fantasia, il suicidio era davvero un suicidio e, dulcis in fundo, suo padre è l’anziano signore che l’ha aiutata per tutto questo tempo!
Credo che gli abitanti della cittadina sapessero tutta la storia ma, per rispetto alla memoria della scomparsa, non avevano detto nulla alla ragazza, convincendola che c’era un complotto…
Gli attori non erano notissimi, penso che fossero canadesi…

2 Mi Piace