Giochiamo un pò: siamo tutti produttori parte III

Ritornando sui passi di un vecchio thread: il gioco rimane lo stesso, siete dei produttori cinematografici in un’Italia di fine anni 70-inizio anni 80, vi vengono concesse da un distributore cambiali da 30milioni di lire (un budget adeguato) per produrre un porno, genere che da qualche mese dilaga e avete possibilità di scegliere quanto sotto scritto. Ecco che dati fornire (inizio io):

titolo: Le due autostoppiste

interpreti femminili: Catherine Ringer, Anna Massarelli (le due protagoniste)

interpreti maschili: Kieran Canter (ragazzo che conosce le due), Mark Shannon (terrorista)

musiche: repertorio da Ubaldo Continiello o Mimì Uva

ambientazione: Roma - motel - lidi laziali - campagna

trama: Due giovani ventenni, spensierate quanto figlie dei fiori, intraprendono un viaggio senza una precisa meta colmo di esperienze di ogni tipo. Per una svista finiscono per prendere una valigia contenente un esplosivo, di proprietà di un terrorista eversivo che di conseguenza per tutto il film le seguirà di meta in meta, cercando via via di ucciderle. Durante il viaggio le nostre fanno amicizia con un ragazzo, bello e spensierato come loro che inizierà ad accompagnarle nelle rotte. Il culmine arriva alla fine dove, in ambientazione litorale, le ragazze sono posteggiate in macchina con il ragazzo che intanto scarica le valigie. Il terrorista finalmente le raggiunge e di soppiatto entra in macchina e furioso chiede della valigetta. Niente da fare, l’ordigno finisce il countdown ed esplode nelle mani del ragazzo uccidendolo, ad alcuni metri di distanza. Il terrorista è furioso e uccide una delle due ragazze. Arriva però il commissario con una pattuglia che per tutto questo tempo era sulle tracce dello sbandato, seguendo quindi a sua volta le due. Dopo uno scontro a fuoco, il terrorista rimane ucciso. Inquadratura finale sui tre cadaveri coperti da lenzuolo con le macchine che lasciano la scena (sarebbe adatto di sottofondo il tema dei titoli di coda de La sorella di Ursula di Uva) finale che dovrebbe stravolgere il clima scanzonato del resto del film.

3 Mi Piace