Il brivido dell'imprevisto (Tales of the Unexpected, 1979-1988)

l’inquietante sigla

Ho preso il cofanetto DVD UK di questa serie antologica thriller-horror, che contiene più di 100 episodi da mezz’ora l’uno (19 dischi) per un totale di 9 stagioni… Per quasi tutte le prime due, vengono adattati dei racconti macabri di Roald Dahl (che fa anche da presentatore), per poi nelle successive stagioni lasciare il posto a storie di altri scrittori. Il basso budget, con riprese miste in video e pellicola, non deve trarre in inganno: le storie sono ben studiate per garantire un twist finale che, se non sempre sorprendente, raramente non soddisfa. L’ambientazione inglese e la forte caratterizzazione locale non mi fanno rimpiangere il doppiaggio italiano (il DVD ha solo lingua inglese); vederlo in italiano probabilmente farebbe perdere qualcosa, dato che la serie fa leva sui dialoghi e le interpretazioni degli attori. Tra di essi, molti volti noti: Janet Leigh, Joan Collins, Joseph Cotten, Eli Wallach, Telly Savalas, Tom Bosley, Peter Cushing, ecc.
Tra le storie tratte da Dahl è facile incappare in alcune già trasposte in altre serie (come Man from the South, vista in Alfred Hitchock presenta sia anni 50 che nel rifacimento dell’85, e usata anche da Tarantino in Four Rooms).

Visto da ragazzino in Italiano, sulla RAI. Ricordo la sigla ma non mi sono rimasti molto impressi gli episodi, stranamente… li davano il pomeriggio sul tardi, se non ricordo male.


(Di man From The South ricordo appunto la trasposizione per Alfred Hitchcock presenta)

Alessio, mux in vista?

Non ho la versione italiana… ho però recuperato i sottotitoli inglesi e li sto sincronizzando al video dei DVD (che sono sprovvisti di sottotitoli).

Se qualche forumista ha gli episodi in italiano si faccia sentire.

ce li ho io
ma non so se la rai trasmise tutti gli episodi… ora contatto subito akuma e vediamo
mi pare che la rai trasmise tipo 80ep degli oltre 100 di cui si compone la serie, ma potrei sbagliarmi

Sì dài, facciamo un mux. Akuma non ti tirare indietro…

Manzotin, ma tu sei Carletto? Io tempo fa avevo chiesto a Carletto se aveva Il brivido dell’imprevisto ma mi aveva detto di no…

Allora, ho fatto megacontrollo sui dischetti in mio possesso. Trattasi di 40 episodi, presi da rai2. Le puntate sono prese alla rinfusa dalle varie serie e non tutte hanno la presentazione iniziale, cercando info in rete si conferma infatti che in italia la serie ebbe una messa in onda molto confusionaria, con puntate prese senza criterio dalle varie stagioni e che le ultime stagioni non avevano la presentazione iniziale
Chi me le diede moltissimi anni fa mi assicurò trattarsi di tutte le puntate trasemsse in italia. Non posso però averne la certezza. Si sa di per certo che da noi solo una minima parte dei 112ep vennero trasmessi

Non sto a tediarvi con elenco dei titoli dei 40ep in mio possesso, che invece ho mandato via mail all’utente Saverino Cicerchia…quindi Saverino…hai mail

Grazie Manzotin, ho visto. ti rispondo via pm stasera o domani al massimo, sto facendo anche io delle verifiche incrociate sulla questione.

Severin (da pronunciarsi alla francese: Sévéren), riferisci anche qui dell’esito di queste fantomatiche “verifiche incrociate”…

Spero vivamente che Severino abbia più fortuna e soprattutto più fonti di me per informarsi
Sul web ho solo letto di trame di alcuni episodi presenti tra quelli che ho e su un noto sito di annunci online ho trovato un collezionista che propone la serie specificando che ne possiede 40ep
Quindi temo davvero che quello che è stato trasmesso e che si trova è solo quello che ho recuperato anch’io.
Spero però di essere smentito e che saltino fuori altri episodi in italiano

Invece io ho trovato davvero eccellente il doppiaggio italiano e bonariamente dissento dal collega Akuma! Nei primi episodi visti inaspettatamente ho trovato magistrali presenze vocali quali Nando Gazzolo (!), Glauco Onorato e Gianni Marzocchi, idem le voci femminili sono eccellenti… l’autore gallese Roald Dahl che introduce (parte) degli episodi è doppiato dalla calda voce di Giorgio Piazza, che molti ricordano come la voce del primissimo Megadirettore Galattico di Fantozzi!

Ma insomma, questi mux si fanno o no? Akuma? Manzotin?

Finalmente ho finito di vedere tutti i 112 episodi, contenuti in 9 stagioni.
Il mio giudizio finale è che è una serie eccellente, bei plot, col twist finale quasi sempre assicurato, ottimi attori, setting e atmosfere fine novecento piacevoli da vedere (come fare un viaggio nel tempo).
La migliore stagione è la prima, tratta dai racconti di Roald Dahl. In quelle successive, alcuni episodi sono di produzione americana (alcuni con la fotografia di Dean Cundey).
Ho scelto i due episodi che mi sono piaciuti di più per stagione:

stagione 1
The Man from the South
The Way Up to Heaven

stagione 2
Royal Jelly (uno dei rarissimi episodi che sfora nell’horror/fantascienza)
Genesis & Catastrophe (il finale, con solo una frase, mi ha gelato…)

stagione 3
The Flypaper (forse l’episodio più disturbante di tutta la serie)
Proof of Guilt

stagione 4
Would You Believe It? (ottimo episodio con impronta biblica-fantasy)
Shatterproof (Eli Wallach da urlo)

stagione 5
Stranger in Town
Death Can Add

stagione 6
Clerical Error
Down Among the Sheltering Palms

stagione 7
Proxy
Bird of Prey

stagione 8
In the Cards
Nothin’ Short of Highway Robbery (episodio americano, con una coppia alla Roth e la Plummer di Pulp Fiction, e ultima apparizione di Warren Oates)

stagione 9
Skeleton in the Cupboard
The Verger

Ciao…era da un pò che non scrivevo su questo forum…
Io ne ho 62 episodi e sto cercando gli altri…mi potete aiutare?

Cerchi gli episodi in italiano?

Si audio italiano o con sottotitoli se sono stati fatti

Io vi dico questo. Ad ottobre sono venuto a contatto con un emissario di una label che mi dice che, tra vari film ecc, sono intenzionati a fare uscire in dvd la serie e mi chiede l’audio italiano. Viene fuori che l’idea sarebbe di farla uscire addirittura completa sottotitolando i tanti episodi mai arrivati in Italia
Ci risentiamo più avanti e mi dice mi ricontatterà in primavera inoltrata, deciso il piano editoriale e capito/risolto acquisizione dei diritti e tutte le cose legali ecc.
Sono qui che aspetto speranzoso, ma ammetto un po’ disilluso.
Come gli dissi all’epoca, sarebbe bellissimo fare uscire questa serie. Otretutto completa, con sottotitoli professionali ecc.
Se però pensiamo in termini realistici la vedo molto dura
1 Una serie di 112ep che esce in unico cofanetto dovrebbe essere un cofanetto mostruoso da quanti dischi?
12 dvd??? E a che prezzo?
2 Metà se non 2/3 degli episodi dovrebbero essere sottotitolati e siamo in Italia. Il pubblico medio non lo accetterebbe mai. Basta vedere i commenti schifati che escono a boxset su amazon su vecchie serie tipo Hulk o Wonder Woman di gente che si sente truffata perchè qualche episodio o una stagione sono sottotitolate…
In Italia la maggior parte della gente sembra non riuscire a seguire un filmato e leggere. E a dire il vero nemmeno a leggere un testo in italiano e capirlo
3 Si tratta di una serie di nicchia della nicchia. Vecchia, che non è nemmeno famosa tipo I Racconti Della Cripta (per dire)
Davvero, aldilà di qualche appassionato, ma numericamente (siamo seri ) quanti un Italia? E ripeto: non credo che un cofanettone del genere potrebbe costare meno di 60-70e
Penso che anche La Casa di Carta o tutto Il Trono di Spade faticherebbero a vendere
Detto questo, io resto come voi speranzoso contro ogni pronostico, che mi ricontattino a breve e di poter dare una mano all’uscita. Ma se guardo il mercato home video e il progetto…la vedo davvero molto dura che si realizzi

Facendo la quadra allora non si trovano tutti sti benedetti 112 episodi con audio italiano? Come nel caso di AVVENTURE IN FONDO AL MARE altra serie che cerco dalla notte dei tempi e destinata a non essere mai completata…

La serie è stata trasmessa dalla Rai in modo parziale e molto confuso. Con puntate prese a caso dalle varie stagioni. In italiano ne sono arrivate 1/3 forse la metà e sono quelle che abbiamo tutti da anni
Come del resto i Racconti della Cripta e altre serie di molte puntate che in Italia sono arrivate incomplete
E’ la croce della serialità dell’epoca. Molte stagioni, episodi autoconclusivi. Era possibile trasmettere solo una summa degli episodi senza inficiare continuity e altri canoni.
La prima serie di Wonder Woman è inedita. Molti episodi anche di serie molto più celebri e di massa tipo Strega Per Amore in Italia non sono arrivate all’epoca ecc ecc
Figurati Il Brivido dell’Imprevisto…che avrebbe invhiodato la Rai per mesi e mesi con ben 112episodi. Non stiamo mica parlando della serie su Alfred Hitchcock e siamo in Italia…Paese estremamente arretrato anche come pubblico
Che ascolti avrebbe potuto avere?