Il pianeta del tesoro (2002, Disney)

Preso per caso il bluray (5€ col 50% mediaworld) di questa rivisitazione a cartoni animati del celebre romanzo, l’ho visto senza aspettative e sono rimasto sbalordito: una avventura spaziale alla Star Wars, movimentata e ben ritmata, con una esecuzione tecnica da mascella dislocata, una ibridazione sublime di disegno a mano e CGI, con colonna sonora trionfale di James Newton Howard. Già ero rimasto colpito dal meno riuscito Titan A.E. di Don Bluth (con cui Planet Treasure ha più punti di contatto, a partire dal setting spaziale e dall’uso misto di tecniche d’animazione), ma questo 43 classico disneyano mi ha convinto a pieno. Per fortuna l’ho visto in lingua originale e, inconsapevolmente, ho evitato la canzone che nel nostro idioma è eseguita da Max Pezzali…

Recuperato anch’io grazie alle offertissime Mediaworld. A tutt’oggi, non ero riuscito a vederlo in alcun formato. Sorpresona: un film visivamente straordinario, grazie al perfetto mix di animazione tradizionale e digitale. Più che valido il doppiaggio, con menzione d’onore per il defunto Renato Mori che dà voce a Long John Silver. Che stavolta, oltre ad essere zoppo e cattivo (ma non troppo. E meno efferato rispetto al romanzo: è pur sempre una produzione Disney “per famiglie”!), è anche un cyborg. E non sfigura davanti ai migliori precedenti “umani”, interpretati da Wallace Beery e Orson Welles. Suprema bellezza visiva, una storia arcinota che fa sempre piacere sentire, gran spettacolo…eppure all’epoca (16 anni fa) quest’opera fu un solenne fiasco al botteghino, in patria e all’estero! Anch’io, lo ammetto, ci ho messo un pò di tempo (ehmm…), ma recuperatelo assolutamente, senza indugio. Vale il tempo e la spesa…
P.S. A proposito, il br è di qualità davvero eccellente.

Per caso hai visto Atlantis: the Lost Empire (2001, Disney)? Se sì, è entusiasmante come Planet Treasure? Dal trailer, mi pare di intuire che Planet Treasure sta a Star Wars come Atlantis sta a Indiana Jones…

Ho preso pure il br di “Atlantis”, da Mediaworld! Quello invece andai a vederlo in sala. Dopo 17 anni, sono ancora convinto che sia un ottimo film. Non bello come " Il pianeta…", ma da vedere e da apprezzare. Per la storia, la tecnica sfoggiata, i personaggi, le gag. Critici e grosso pubblico dovrebbero riscoprire e rivalutare, questi titoli…

Visto anche Atlantis; davvero spettacolare (mi sono venute in mente certe scelte stilistiche di Zelda wind waker e Twilight princess). Poi ho provato a vedere Il Pianeta del tesoro in italiano, tutto bene fino a quando non subentra B.E.N., doppiato da Crozza. Per quanto possano essere professionali, i doppiaggi dei vip tv non mi piacciono.
Tornando ad Atlantis, (che ho visto in originale, con la voce di Michael J. Fox) l’interazione tra CGI (per i paesaggi e le strutture) e animazione tradizionale (personaggi) è fenomenale, un risultato che alle mie pupille regala un gran piacere. Mereghetti lo stronca clamorosamente, accusandolo di essere “in odore di New Age”.