Il rosso e il blu (Giuseppe Piccioni, 2012)

Con Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Roberto Herlitzka, Silvia D’Amico, Davide Giordano, Nina Torresi, Ionut Paun, Lucia Mascino, Domiziana Cardinali, Gene Gnocchi, Elena Lietti, Alexandru Bindea, Marco Casazza.

In questo periodo di visioni “scamarciane”, ho avuto modo di recuperare pure questo film, premettendo da subito che qui la differenza la fanno gli attori che ha vicino, una sempre brava Buy, anche se poi recitando quasi sempre la solita parte di cio’ che lei è veramente e prova nella vita, ansia in primis, come ha dichiarato piu’ volte… capirete anche voi che si fa meno fatica ma, premettendo cio’ fatemi citare soprattutto un immenso Herlitzka che ho sempre ammirato in quanto, riesce a dare il massimo di se stesso pure facendo parti non da protagonista, anche solo attraverso il suo modo di recitare che ovviamente denota una grandissima esperienza maturata dal teatro ma non solo, le sue frasi riescon a rimanerti scolpite nella mente come poche, insomma, per concludere, il film vale la pena di esser visto solo per la sua interpretazione, al di là della storia che è interessante e riprende comunque situazioni odierne come oramai un certo cinema nostrano sa fare alla perfezione… sempre meglio naturalmente di altri prodotti beceri che, potranno pure strappare qualche risata ma, personalmente non mi trasmettono nulla.

//youtu.be/daYpHhUdBSQ