In The Mouth Of Madness - Il Seme della Follia (J. Carpenter, 1994)

1995, Titolo Originale: In The Mouth of Madness
Regia: John Carpenter
Con: Sam Neil, Julie Carmen, Jurgen Prochnow, John Glover, Charlton Heston, David Warner
Durata: 95 Minuti

Questo è quello che reputo il capolavoro supremo di Carpenter(già entrato nell’olimpo della filmografia di genere grazie a cult come La Cosa o Halloween).
Intreccio narrativo perfetto, un Sam Neil superbo… non voglio dirvi niente sulla trama, è un film che reputo un must per gli appassionati dell’horror, è forse uno dei miei film preferiti in assoluto.

La scena nella reception dell’hotel, con la vecchietta, è un must assoluto :smiley: .

ma per me è tutto un susseguirsi di scene memorabili…
il finale è qualcosa di indescrivibile

E perchè dovresti? :smiley: :cool:
Tu leggi Sutter Cane?

Registrato ieri da Sky Mania in un master assolutamente splendido. Mai visto così (dopo lo scempio della Cecchi Gori poi…).

Film sempre molto bello da rivedere, ottimamente scritto e diretto da un Carpenter in stato di grazia. Peccato solo che qua e là ci siano i soliti espedienti da 4 soldi per strappare l’urlo del pubblico in sala, il film avrebbe potuto tranquillamente farne a meno.

Anche questo ero sicuro di averlo già commentato…ormai è un ossessione. Il seme della follia, appunto.
Film sempre affascinante con il grande Sam Neill qui irresistibile e gran protagonista.
Scene divertenti e surreali dall’iniziale “Non leggi Sutter Cane” al bar alla vecchina appunto come fa notare Caltiki, all’impazzimento progressivo, al finale.
Gran film, che però non tutti possono apprezzare. Per i fedeli di Carpenter.

Dopo quella fetecchia del dvd cecchi gori, in uscita a ottobre il bluray tedesco warner con, pare, l’audio Italiano:

http://www.bluray-disc.de/blu-ray-filme/die-maechte-des-wahnsinns-blu-ray-disc

Dovrebbe uscire anche la versione italiana, secondo amazon:

http://www.amazon.it/Il-Seme-Della-Follia/dp/B00EO87S7C/ref=sr_1_1?s=dvd&ie=UTF8&qid=1377087051&sr=1-1&keywords=il+seme+della+follia

Speriamo in un ottimo master e in qualche extra…

Godi, popolo: il br yankee, con tanto di audio italiano! Buttare nel cesso il dvd CG, PLEASE. Vedi su www.dvdbeaver.com/film4/blu-ray_reviews_60/in_the_mouth_of_madness_blu-ray.htm FUCK, YEEAAH!!
P.S. Extra molto limitati, purtroppo: commento audio e un trailer. Pazienza…

Purtroppo però i br americani (a meno che non siano region free) con i lettori italiani non si vedono.
Per chi non ha un lettore “universale” (non so ne esistano) bisognerà aspettare un’edizione europea.

leggendo i post precedenti sarebbe stato facile apprendere come l’edizione bd italiana della Warner sia di imminente uscita (23 ottobre 2013), senza bisogno di sbattersi per comprare il bd usa che magari, oltre ad esser letto da pochi (e costosi) lettori, vi arriva pure col sovrapprezzo doganale :smiley:

http://www.amazon.it/Il-Seme-Della-Follia/dp/B00EO87S7C/ref=sr_1_1?s=dvd&ie=UTF8&qid=1377087051&sr=1-1&keywords=il+seme+della+follia

Per Caesars e Steed: occhio che il br yankee è “free”. E comunque, come ha detto Steed, ci saranno anche le edizioni europee, uguali in tutto e per tutta a quella statunitense. La New Line aveva fatto la stessa cosa per “Spawn”…
P.S. I br delle major, e in particolare quelli “di catalogo”, sono quasi sempre regione “O”, per agevolarne la vendita in tutto il pianeta. Quelli solo regione “A” sono delle eccezioni.

http://www.blu-ray.com/movies/In-the-Mouth-of-Madness-Blu-ray/28330/#Review

altra recensione positiva…peccato come al solito per la totale assenza di sottotitoli per il commento audio…

Rivisto ultimamente mi è piaciuto ancor di piu’ delle altre volte perchè è uno di quei film che riescon sempre a stupirti ad ogni visione… da fan di Carpenter l’ho sempre apprezzato molto, anche se son piu’ legato a quelli che fece da “Distretto 13-Le brigate della morte” fino alla fine degli anni ottanta, comunque come detto anche nei commenti precedenti, è sicuramente tra i suoi migliori!!! :wink:

Appena preso in br. Ho venduto ancora anni fa l’INADEGUATO dvd CG, perciò mi preparo ad una visione “all’altezza” del valore della pellicola. Finalmente…

Visto. Immagine di ottimo livello ma non eccezionale, però nettamente superiore al dvd. Audio potente, specie nell’originale inglese. A parte la clamorosa assenza di dietro le quinte, interviste ad attori e regista ecc., un acquisto indispensabile per tutti i carpenterofili. Almeno tecnicamente, “Il seme della follia” ha una veste home-video adeguata al suo valore.

A distanza di quasi 5 anni, rilancio questo thread. Per aiutare il buon forumista Brando, e perché di " diffondere il verbo carpenteriano" c’è sempre un gran bisogno. Unitevi al culto…

Grazie caro. :smiley: Non se ne parlerà mai abbastanza di sto capolavoro! Il più grande film su lovecraft senza essere tratto da lovecraft (ma c’è anche King e Dick)! Terzo capitolo e degna chiusura della “trilogia dell’apocalisse”, dopo la cosa e il signore del male. Finale metacinematografico incredibile, da far esplodere il cervello, musica metallara alla enter sandman fantastica (anche se ammetto che m’è mancata la classica colonna sonora synth tipica del mastro carpentiere), sam neil in una delle sue più grandi interpretazioni, visivamente stupendo, alcune invenzioni sono incredibili, i mostroni sono bellissimi, tutti ancora veri, in culo al digitale. L’horror per eccellenza, almeno per come lo concepisco io: angosciante, disturbante, che dà fastidio prima, durante e dopo, che ti rimane dentro. Io lo guardo oggi e ci trovo ancora cose nuove.

Capolavoro dell’horror e del cinema tutto. L’ultimo grande film di Carpenter (non che gli altri non siano belli, anzi) e forse l’ultimo grande horror di sempre, quello che chiude un’epoca, e non può che finire in un cinema… Tra i 20 horror della storia, per me. Se non tra i 10.

Spero che la cecchi gori si sbrighi a ristampare sto capolavoro, visto che hanno ristampato vampires (chissà perché non hanno scelto prima il seme…). Così mi mancherebbe solo existenz di quelli fuori catalogo.

Tony, ti voglio un gran bene, ma non hai capito: la CG non ha più i diritti su questo film. Quindi cuccati il br Warner, o…ciccia!
P.S. Per il resto, quoto abbondantemente: un’opera potente e inquietante. Lovecraft si sarebbe commosso, a vederla. Mi rendo sempre più conto che uno come Carpenter manca. Manca non solamente agli horrorofili e/o ai cinefili. Manca proprio…al cinema, tout court. E di eredi, mi pare non ce ne siano…

Ah so scaduti i diritti? Quelli del seme sì e di vampires no? Cazzo, che sfiga.

E pensa che, se rammento bene, la CG ha messo in commercio il br grazie al crowdfunding. Mendicare soldi…per far uscire un film di Carpenter?! L’Italia conferma il suo basso livello cinefilo…
P.S. “Il seme…” è della New Line. Che appartiene alla Warner. Semplicemente.