Jonathan (1970)


Splendido horror tedesco d’autore in cui ogni inquadratura sembra un quaro fiammigno
E’ un vampiresco estremamente decadente.I vampiri ormai dominano incontrastati nella società sottoforma della nobiltà locale, una setta di umani ardimentosi cospirerà per ucciderli

//youtu.be/0v79Lf9fpYE

Come detto è un film elegante, visivamente magnifico. Dai colori lividi, poetico. Dialoghi ridotti all’osso (e ci sono sottotitoli italiani), parla la forza delle immagini

Interessante, mai sentito nominare, visto ora il trailer (ingegrato nel post) concordo col “visivamente magnifico”.