Kichiku dai enkai (Kazuyoshi Kumakiri, 1997)

Non so di preciso quale sia il tuo concetto di “bello pesante”, ma tra le mie ultime visioni asiatiche ho recuperato “Kichiku, il banchetto delle bestie” di Kazuyoshi Kumakiri, abbastanza “peso”, soprattutto nella parte finale. Io ho una versione dvd artigianale, che in pratica è l’edizione daito anime con i sottotitoli in italiano realizzati dai ragazzi di asianworld. In questo film l’ultragore non manca :rolleyes:

Molto meglio il lussuosissimo DVD japan shock, seppur privo di sottotitoli in italiano, e mi pare anche doveroso citarlo, visto che i furbi di asianworld lo avranno preso sicuramente da lì.
Se non sbaglio è uscito pure per la artsmagic.

Ottimo film, con scene veramente insopportaibili (visivamente e psicologicamente) per lo spettatore medio.

Un immagine (notevole) del film:

si sa quale delle varie versioni dvd uscite sia la più integrale?
Tra parentesi, la versione daito anime purtroppo è in fullscreen mentre le japan shock (e qui chiedo conferma) mi sembra che sia in 1.85:1 Letterbox.
Qualcuno sa dirmi la durata effettiva della versione japan shock, giusto per fare un confronto con la mia?

Io ho il buon doppio dvd Artsmagic (USA, all region, se non erro) ed è in 4/3.

Sig. Giorgio Brass, sa dirmi cortesemente che extra vi sono nel suddetto? Nel Japan Shock vi è un dietro le quinte di 30 min. il trailer e alcune foto di scena.

@ Nazariota:
Se la memoria non mi inganna, è letterbox, ma dovrei controllare, per quel che concerne la durata del film, sono dichiarati 103min. quando avrò certezze su ambedue le cose, le farò sapere.

Ok la ringrazio, nel frattempo ho avuto conferma che il film è stato girato in fullscreen, quindi la storia del 1:85:1 era una bufala :oops:

Vado a memoria perché il dvd giace ancora in qualche scatolone che ho lasciato a Pisa…
Gli extra sono tutti nel secondo dvd.
Ci sono circa 90 minuti di interviste a regista, attori e tecnici, più una presentazione del film (di un quarto d’ora).
C’è anche una specie di approfondimento al film dove si parla delle reazioni di pubblico e critica, ma dura poco, qualcosa come 5 minuti.
Poi c’è anche il making of che presumo sia lo stesso di cui parla Lei. Nei miei ricordi, infatti dura una mezz’oretta.

E poi trailer, foto, filmografie e tanta voglia di vivere.