La Strage degli innocenti (Gianni Siragusa e Salvatore Carrara, 2000)

Incuriosito dal commento grattarolense nel topic sull’ultimo Argento,chiedo lumi su questa pellicola di Carrara.Io proprio non la conosco,di che si tratta?

Si tratta di un film sul traffico d’organi, prodotto e diretto (ufficialmente) da Salvatore Carrara, venduto dal’impavido cinematografaro ed ex attore alla seconda rete della Rai.
Il copione del film porta la firma di Alberto Cavallone, che, non riuscendo a realizzarlo in proprio, alla fine l’ha ceduto a Carrara.

Però!Ma questo film a quando risale?Era destinato al piccolo schermo o alle sale?

E’ stato girato, pochi anni fa, in digitale, e tra gli interpreti annovera una rediva Malisa Longo.
Non penso, ma non ci giurerei, che fosse destinato al grande schermo.

Un po’ come il mai realizzato progetto di Internet Story,insomma…ma si trattava di un thriller coi consueti risvolti surreal-cavalloneschi,in sostanza?

Di questo progetto, intendo di un film sul traffico d’organi, ne parla lo stesso Cavallone in quella vecchia intervista a “Nocturno”.

Ti ringrazio della segnalazione,non me lo ricordavo proprio.Andrò a rileggermela.:slight_smile:

La strage degli innocenti: mistero sì, ma di Mamma Cazzetta…

Dopo Fatima, è imminente lo svelamento di tutti i più grandi misteri…

In realtà il film venne diretto da Siragusa che non lo volle firmare e l’onere se lo prese Carrara. Ne esiste una dettagliata recensione su un Misteri d’Italia di Nocturno.

1 Mi Piace