La zia di Monica

[b]

Genere: Erotico
Status: ex noleggio - ex rental
Regia: [/b]Giorgio Mille
Writers:

Giustino Caporale (screenplay)
Giustino Caporale (story
[b] Cast: Karin Well, Gianni Dei
Paese di produzione: Italia
Anno: 1979
Durata: 73 minuti
Etichetta: Video Kineo
Audio: Italiano
Codifica: PAL
Colore: colore
Commento / Trama:

http://www.imdb.com/title/tt0154031/

cercvansi info di suddetto film…:slight_smile:
[/b]

Vista anni fa la videocassetta in questione, a noleggio. Che ti devo dire? Commediaccia erotica piuttosto insulsa; può piacere agli appassionati del cinema bis di casa nostra per la presenza di volti del cinema popolare di una volta come il mitico Gianni Dei e Magda “Satanik” Konopka. Forse era circolato pure in versione hard, ma non te lo saprei dire con certezza.

io ne ho una registrazione da tv privata,tuttosommato non mi dispiace

Commedia erotica che ho visto -fortunatamente- in versione soft. La storia è elementare, le location improbabili ed il cast davvero pessimo eslcuso il grande Umberto Raho finito in mezzo a questa produzione per problemi alimentari, almeno spero.

Frase-cult della Well/Truccolo a metà film, detta guardando in camera: Questo film sembra tutto un manicomio!

:emotsiren

“Pensate anche voi quello che penso io di questo film?!?”
Perfino Dei, nel finale, scuote la testa sconsolato esternando le sue impressioni sulla pellicola.

mi trovo concordante con i pareri degli altri utenti, anche io ho trovato questo film abbastanza insulso e per nulla intrigante e/o appassionante, sinceramente si poteva evitare, io l’ho visto nella versione soft( comunque spintarella ), e non sapevo ci fosse una versione più spinta.

La mitica vhs della Kineo ha la durata di 78’31’’ in PAL.

Ecco alcuni fotogrammi:



La mia copia della Kineo dura 77’57". Nella versione che vidi al cinema c’erano vari inserti hard, e me ne ricordo uno in particolare in cui il glorioso Umberto Raho (che interpreta un sacerdote) veniva masturbato sotto il tavolo…


Era un vezzo del regista Giorgio Mille, che anche in un altro suo film utilizza il camera-look in funzione metacinematografica.

Naturalmente per Raho buonanima venne usata la controfigura, spero. Niente “prestazioni” stile Enzo Monteduro per lui, mi auguro…

È probabile che abbia sbagliato il minutaggio ma la vhs è la stessa.
Ricordo che lo hai schedato anche in Luce rossa.

Sì certo, controfigurato. Ma all’epoca mi colpì molto vedere un attore così importante (almeno per me, che lo ricordavo negli horror e nei gialli) venire coinvolto in una scena di sesso esplicito. Sono sicuro che lui non l’abbia nemmeno mai saputo…

Io ricordo una scena di masturbazione sotto il tavolo nella VHS Kineo, ovviamente senza dettagli hard. Immagino si trattasse di Raho ma non lo ricordo, visto tantissimi anni fa… suppongo anch’io che non sapesse nulla del rimaneggiamento con insert, anche se aveva comunque recitato in una scena di per sé abbastanza spinta e lontana dai suoi standard (ma negli anni 80 aveva partecipato ad altre commedie erotiche piuttosto insulse, vedi Buona come il pane con Carmen Russo).

Andrea, nella versione che hai visto al cinema si vedeva anche l’eiaculazione?
Dettaglio importante per noi filologi :smiley:

Adesso mi chiedi troppo, sono passati tantissimi anni. Mi ricordo con certezza che questa sequenza c’era anche nel prossimamente del film (ovviamente quello che veniva proiettato nelle sale a luci rosse).