Lamborghini Countach

Non che c’entri molto col film ma a me sta macchina non è mai piaciuta particolarmente

Sembra di ricordare che fosse la prima macchina prodotta in serie a superare i 300 km/h, aveva le porte che si aprivano ad ali di gabbiano (Che però aveva inventato la Mercedes) però boh

non ha un centesimo del fascino della Miura

1 Mi Piace

da bambino mi piaceva assai, però devo dire che è invecchiata parecchio male rispetto a che so, la gts 308 di Magnum P.I. che mi piace tuttora, che è degli stessi anni più o meno

Boh, secondo me è l"opposto, spettacolare, fuori dal mondo era, spettacolare rimane. Come appunto la genesi del nome, tradotto dal piemontese più o meno “me cojoni” :

1 Mi Piace

Ottime le recensioni di Doug DeMuro e sono d’accordo con lui e @almayer una delle auto più iconiche ed esagerate degli “anni80” anzi, sicuramente la prima della classifica.
Nella recensione come Jeremy Clarckson di Top Gear ne sottolinea la difficoltà ad entrarci dentro per persone alte o robuste, poi questa con interni rossi la fa sembrare una placenta nella quale amalgamarsi in maniera biomeccanica stile “Pilota” di Alien:

1 Mi Piace

L’apertura delle porte non è “ad ali di gabbiano” come nella Mercedes o nella De Lorean di Ritorno al futuro: nella Countach sono incernierate in modo diverso.
Era una macchina iconica ed incredibile, io penso di averne viste dal vivo solo una o due.

2 Mi Piace

Andando a memoria anche io ne vidi solo 1 live, da bambino a Gabicce, era rossa e mi ricordo impressionante la larghezza delle ruote posteriori:354/35 15 :smiley:

Ma la vostra opinione non è mica antitetica alla mia, anzi sono pienamente daccordo con voi.
Appunto perchè ha un design iconico che grida anni 80 (in realtà più 70) da tutte le lamiere, rappresenta quell’epoca del design e certe linee che poi com’è normale che sia si sono evolute.
Altre auto mi sembrano avere linee quasi attuali anche oggi, la citata 308 è una di queste. E secondo me è un pregio abbastanza oggettivo, che premia quel design.
Poi sui contenuti tecnici non mi esprimo, mi riferisco solo all’estetica.

1 Mi Piace

Qua a Bologna oviemente non è difficile vedere Lambo in giro, anzi capita pure di vedere girare in città quelle in prova mezze camuffate con le vernici mimetiche

Per cui mi è capitato svariate volte di vedere anche la Countach, che mi è sempre sembrata più un giocattolino o un esercizio di stile che non una GT

la linea dai, squadrata con l’accetta, è molto più “ANNI 70” che non altro anche se credo che nel corso degli anni è stata un pò modificata e aggiornata

ma non mi sembra particolarmente originale con qualche caduta di stile inconcepibile tipo i fari posteriori dell’Alfetta che nell’alloggiamento fanno veramente cheap o cringe come si dice adesso

Fatto sta che appena uno inizia a cercare o anche solo a scrivere Lamborghini sull’internets sempre oviemente ti iniziano a sbucare annunci di supercar in vendita da ogni dove

E sono molto perplesso nel vedere che le quotazioni di queste macchine sono molto diverse da come me le aspettavo

Tipo che la Ferrari F40 viene quotate suppergiù al doppio della Lamborghini Miura, da tanti definita come la macchina più bella di tutti i tempi e vera protagonista nel far diventare leggendario il marchio Lamborghini, che senza quel modello non so se sarebbe diventato qualcosa di diverso da altri marchi che fanno macchine che faranno pure i 350 all’ora tipo Pagani o soilcazzo ma che non hanno niente a che vedere col marchio del toro

Booh

3 Mi Piace

Qua a Dubai di Lambo se ne vedono a iosa, tamarrissime e con colori orrendi, pure quella bruttura del SUV. Di Countach se ne vedono poche e le quotazioni rimangono altissime, a mio avviso come design ha un po’ preso dalla Pantera De Tomaso, la prima vera supercar, ma rimane per me bellissima e, come dicono qua, “iconic”.

1 Mi Piace

I mitici Freccia e Lince! :heart_eyes: