Laura Chiatti fa innamorare i francesi

Laura Chiatti fa innamorare i francesi
Laura Chiatti ha suscitato l’interesse dei francesi che l’hanno ammirata in due film usciti di recente tanto che l’attrice italiana si racconta in una intervista a Elle che le dedica anche un ampio reportage fotografico, di una decina di pagine etichettandola come la “dolce Lolita”. La diva, che è la madrina del Festival del Cinema di Tavolara, si rilassa sulla spiaggia di Porto San Paolo, in Sardegna. (Clicphoto)

http://mediacenter.corriere.it/MediaCenter/action/player?uuid=a5507506-393b-11dc-992a-0003ba99c53b

Ma sarà vero che i francesi sono stati stregati dalle sue qualità di attrice? Oppure sarà colpa del tatuaggio che si intravede in queste foto? :smiley:

Sono cazzate della stampa italiana.
Qui in Francia, almeno per il momento, non se la fila nessuno…

Della stampa italiana… e del suo agente probabilmente! :smiley:
Meno male cmq che non è scoppiata la “chiattimania”!
Tuttavia se fossero stati stregati per la seconda mia ipotesi non si potrebbe dargli troppo torto :rolleyes:

Beh, io 4 colpetti disinteressati e in amicizia glieli darei comunque :rolleyes:

sarà come la storia di Tony Renis che è famoso in tutto il mondo tranne che in Italia…

Insomma qualche disco a suo tempo l’ha venduto, poi “non si sa” che giri abbia preso.

Sono rimasto molto deluso da un nudo della Chiatti nell’ultimo della Comenicini in cui mostra un fisico asciutto, ovviamente, ma tutt’altro che perfetto. Un brutto seno tra le altre cose.

“Lolita”?? Ma sbaglio io o ha quasi 30 anni? Più di venti di sicuro…

25 anni da poco stando a imdb.

Secondo me per rilanciare il “divismo all’italiana” dovrebbero girare un film erotico tra lei e lo Scamarcio nazionale. Un Cavallone come regista e sarebbe tutto pronto x l’esportazione!

Secondo me per la Chiatti ci vorrebbe la scuola Brass; il Maestro si che saprebbe come tirarle fuori le sue doti nascoste!!!

La Chiatti? Un ragnetto insignificante… Cmq all’epoca della ‘Stanza del figlio’ i giornalai italiani scrissero le medesime cose su Jasmine Trinca, una che pure non sa recitare, ma reputo più figa e con almeno un po’ di cervello (l’ho conosciuta).

Ma Giorgio o Tinto?

Giorgio.

E ti credo…

Beh, per lo meno Renis, in un certo mondo dello spettacolo USA, è conosciuto.

Ha un viso stupendo… per fortuna che il mostro di Foligno NON si chiama veramente Chiatti. (Chiatti è il cognome dei genitori adottivi)