Laura non c'è


Regia: Antonio Bonifacio
Con: Nek, Marta Flavi, Amadeus, Federica Panicucci, Fabrizio Casula, Angelo Longoni, Cloris Brosca, Eleonora Ivone
Sceneggiatura: Daniele Stroppa, Gianfranco Clerici
Data di uscita: 1998

Dopo essermene completamente dimenticato dell’esistenza mi e’ venuto di nuovo alla mente questo film uscito sull’onda del successo dell’omonima canzone di Nek.Qualcuno lo ha mai visto?E’ mai stato trasmesso in tv? Certo che il cast fa rabbrividire…

Io ho il dvd…:cool:
2.99 in un cestone. Soldi ben spesi! :smiley:

Nek è un giusto. Ci sta troppo dentro. Massimo rispetto al cantaurore di Sassuolo.
Non l’ho mai visto nemmeno io ma sono molto curioso.
Il classico film strappa brividi al clitoride delle teen agers dei tempi…

GDO o fiere?
Dovrò mettermi a ravanare anche io…

Cestone di Mediaworld.
Dvd della MHE.
Ripeto: soldi ben spesi! :smiley:

Nek credo faccia un cameo nel finale

Un musicarello fuori tempo massimo (probabilmente la peggiore pellicola della cinematografia italica) :-p

parterre de roi delle grandi occasioni, in gran spolvero, con Nicholas Rogers (praticamente un clone di raz degan), Amadeus (direttamente dai quiz di raiuno), Federica Panicucci (all’epoca ancora coi capelli lunghi), Marta Flavi (ex di costanzo, indi desaparecida), Nek (interpreta se stesso ovvero Filippo Neviani), Laura Chiatti (la ricorderete sicuramente in passo a due con Kledi Kadiu), Elisabetta Rocchetti (quella dell’imbalsamatore), Cloris Brosca (era la zingara nel quiz preserale di raiuno) e poi mi sono fermato a contarli :tuchulcha

regia di Antonio Bonifacio

Trama: un giovane salva una ragazza da un’aggressione, ma vorrebbe approfondire il fortuito incontro; purtoppo ignora l’indirizzo di lei, ma il caso vuole che…BUONA VISIONE :smiley:

http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?t=12403&highlight=nek

3d doppio, editare plz

cavolo non c’e manco in rete!!!
Come nessuna nek fans? lo ha messo? fa cosi’ schifo??:slight_smile:

che se non ricordo male dovrebbe essere il Tarabas di Fantaghirò, quindi ha un curriculum miglior del bel Degan

Io sono un Nek Fan.
http://www.youtube.com/watch?v=a_7SepQD4xM
E beccatevi con che macchina è in giro :cool:

Non ancora visto.

mi hai portato fortuna dopo aver letto qui e visto il video l’ho beccato!!

Minkia certo che ci sono dei titoli 90’s davvero ultratrash, questo lo avevo completamente rimosso…se non eravate voi a ricordare sto film sarei morto senza ricordare che e stato fatto un film dal titolo LAURA NON C’E :smiley:

Visto ieri sera il dvd Mhe, che si è rilevata una piacevolissima sorpresa.
Filmetto molto carino che sa mescolare il trash più demenziale con il sentimentale più strappalacrime, la favola ed il fumetto (Bellissimi i disegni).
Alcuni personaggi e dialoghi da antologia:
-Il “drogato” rospo-principe della discoteca
-Il Dr. Lucenti (Uomo con delle massime allucinanti : " Da bimbo ero talmente povero che quando era natale mio padre pigliava il fucile usciva sparava due colpi e diceva che babbo natale si era suicidato" ; “Ero così povero che se non fossi stato un maschio non avrei avuto nulla con cui giocare”);
-I due amanti sulla panchina. e altri ancora…
Priceless la DS del protagonista con avviamento a cartella sul cofano , i cappelli improponibili di “Laura” , l’acconciatura della Chiatti (Gnocca Fotonica) e la disco con tutti gli “articoli” che annovera. Nel cast Amadeus, La Flavi, La Panicucci, Cloris Brosca. Finale a sorpresa con Nek-Filippo Neviani in tutta la sua Sassuolosità.
Dal momento che mi piacciono le canzoni di Nek ho gradito tutta la colonna sonora, ben orchestrata. In particolare il pezzo strumentale ricorrente è di una malinconia strappalacrime davvero molto potente.
Il film ha il pregio di saper affrontare seppur ,d’accordo, marginalmente, temi comunque importanti Si pensi solo alla depressione e alla malattia di Laura.

Nel complesso nulla di che, ma devo dire di essere piacevolmente soddisfatto ; Mi aspettavo qualcosa di molto più scontato. Penso che questo film possa anche ritagliarsi una nicchia particolare.

UP!

Ho scoperto che questo film è praticamente stato costruito sulla falsariga di “La Ragazza di Trieste”