London Boulevard

http://www.imdb.com/title/tt1213648/

Cinico, baro e ineluttabile come deve essere un autentico noir, “London Boulevard” scuote e non si concede inutilmente allo spettacolo (chi cerca le giostre criminali è avvisato). In una fotografia che da sola varrebbe il prezzo del biglietto e una colonna sonora da acquisto immediato. Farrell sciorina indubbiamente una delle sue migliori prove ma è tutto il cast a volare alto. Da vedere e poi da rivedere.

Recuperato durante le scorse festività natalizie questo bel noir d’autore interpretato da Colin Farrell e Keira Knightley, insieme ad un bel cast di contorno (Ray Winston, David Thewlis ecc) e diretto da William Mohanan, già sceneggiatore per Scorsese (The Departed) e Ridley Scott (Le crociate e Nessuna Verità).

Nonostante il regista sia americano, il film ha atmosfere molto più inglesi, non solo per le location ma anche per il finale molto poco hollywoodiano. In sala da noi credo sia passato del tutto inosservato: per me merita sicuramente un recupero in home video. Da noi è uscito sia in dvd che in bd per la 01: la qualità del dvd (che ho io) non è ai massimi livelli, quindi, malgrado l’assenza totale di extra, vi consiglio di recuperare la versione bd. Oppure potete recuperarlo nel prossimo passaggio su Rai Movie, previsto per la prossima settimana.

Buona la colonna sonora ad opera del chitarrista “italiano” dei Kasabian.

Dimenticavo di dire che il film è tratto da un romanzo originale dello scrittore irlandese Ken Bruen, pubblicato in Italia da Valter Casini, che su amazon purtroppo risulta disponibile solo da un paio di venditori privati. L’autore dell’unico commento presente su amazon dice che il libro (come peraltro accade spesso) è molto meglio del film: nessun forumista lo ha letto? Oppure ha avuto modo di leggere uno degli altri romanzi di Bruen?

Il libro è differente dal film, leggendolo ti accorgerai che Mohanan aveva fatto diversi cambiamenti…se puoi recuperalo senza esitazione. L’edizione Casini è bella, peccato solo per la copertina che rimanda alla pellicola.

In programmazione stasera (venerdì 24 gennaio 2014) alle 21.15 su Rai Movie: i forumisti interessati comincino a riscaldare gli hard disk :smiley: http://www.raimovie.rai.it/dl/PortaliRai/Programmi/PublishingBlock-c7a96c40-47d2-491c-a100-bebff936c866.html?ContentItem-e7cbde22-ef59-4f2f-ac1d-30f55ea0ab63

Grazie per le delucidazioni. In effetti la copertina che richiama il film è davvero “agghiacciante” (cit.). Io capisco anche le ragioni di marketing, però almeno avessero ripreso direttamente la locandina sarebbe stato meglio.