Looking for Mr. Goodbar


Genere DRAMMATICO
Anno 1977
Titolo Originale “LOOKING FOR MR. GOODBAR”
Durata 140m
Paese USA
Ispirato a DALL’OMONIMO ROMANZO DI JUDITH ROSSNER

Regia RICHARD BROOKS
Attori DIANE KEATON
TUESDAY WELD
WILLIAM ATHERTON
RICHARD KILEY
RICHARD GERE
ALAN FEINSTEIN
TOM BERENGER
PRISCILLA POINTER
LAURIE PRANGE
CAROLE MALLORY
JOEL FABIANI
RICHARD BRIGH

Ho provato a cercarlo su questo forum ma non l’ho trovato.
se è stato già postato scusatemi in anticipo e cancellate il Thread.
Visto ieri sera su Raisat Cinema.
Che dire, molto bello.
Ritmo serrato, teso, a tratti violento. Feroce critica della società perbenista e cattolica americana.
Superba Diane Keaton. Veramente grande prova.

Condivido i giudizi positivi, film davvero graffiante con uno dei finali più crudeli e atroci mai realizzati (citato giustamente da Stephen King nel suo saggio Danse Macabre).

Dopo averlo sempre visto in versione ubercensurata (passaggi televisivi italiani) l’ho visto stasera in versione integrale (registrato da un canale satellitare UK) e mi è piaciuto ancora di più.

Film bellissimo e tremendo, lercio e tenero allo stesso tempo, con un ritratto femminile che non si dimentica facilmente e un’immagine senza speranza dell’America della seconda metà degli anni ‘70.
La Keaton è bravissima e coraggiosissima (per me è questa la sua vera interpretazione da ricordare, non quella quasi coeva - e comunque ottima - di Io Ed Annie) ed è circondata da ottimi comprimari.
La sua solitudine, i suoi complessi, la sua infelicità, la sua voglia di emancipazione e di tenerezza sono rappresentati benissimo dall’ottimo Brooks (bravo anche ad adattare il romanzo) che non nasconde un pessimismo devastante che poi sfocia nel noto finale che forse però, ripensandoci un attimo, è un po’ moralista, del tipo: Vedi? Se non andavi a troieggiare nei bar non ti sarebbe successo nulla.
Notevolissima anche la fotografia e, soprattutto, il montaggio. Belli anche i titoli di testa.

La scena finale è davvero un incubo terrificante, una cosa che fa star male e non può lasciare indifferenti.
Mi stupisce che però tante recensioni (scritte probabilmente da persone che non hanno visto il film e parlano per sentito dire) dicano che alla fine la Keaton viene strangolata col proprio reggiseno. In realtà viene massacrata a coltellate.

Non esiste in dvd o blu ray, circolano solo dei bootleg.

Credo che l’equivoco sul finale nasca da visione distratta del medesimo, dato che tutto è giocato sul vedo/non vedo (il coltello è fuori campo, buona parte della scena è al buio e vediamo solo il volto della protagonista). Francamente non la trovo una chiusa moralista, come non trovo ad esempio moralisti i risvolti più truci di Cruising. Come tante altre storie di questo tipo realizzate nei Seventies, prevale una visione mortuaria dell’insieme (vedi altre cose del calibro di Un uomo da marciapiede, Ultimo tango a Parigi ecc.)

Ti assicuro che nella versione uncut il coltello si vede benissimo e si vede anche un’inquadratura con il petto della Keaton martoriato dalle coltellate e pieno di sangue

Ecco spiegato l’arcano: i recensori distratti di cui sopra hanno visto la versione cut passata alla tele, come il sottoscritto. Mi sa che lo recupero anch’io, ve’.

Però anch’io fino a ieri avevo sempre visto la versione cut in tv ma non ricordo nessun reggiseno strangolatore.
Boh…

Et voilà, la scena uncut:
(spoilerante)

(il reggiseno strangolatore quando la prende da dietro c’è, in effetti)

Uh ecco.
Allora non ricordo bene la versione tv, comunque con ogni probabilità il film terminava dopo il tentativo di strangolamento e poi si passava al viso della Keaton già morta tagliando via lo stupro e le coltellate.

Credo avessero fatto un taglia e cuci, oscurando delle inquadrature. Ricordo benissimo le urla della vittima e i rantoli di agonia però non si vedeva l’accoltellamento. Va detto che a volte 'sti lavori di forbici li fanno bene, non te ne accorgi.

21 gennaio su RAI movie alle 23.05.

Verrà ritrasmesso sempre da Rai Movie il 2 Gennaio alle 23.40. Nel frattempo non sono spuntate fuori delle edizioni DVD o Blu Ray?

Io l’ho visto solo recentemente in VHS della Paramount, mi è piaciuto anche se immaginavo che fosse tagliato… ora grazie alla segnalazione di Killer Klown, spero che magari sia “un po meno tagliato”… e pensare che non mi ricordavo neppure che ci fosse Tom Berenger ma solo Richard Gere anche se Diane Keaton qui è meravigliosa ed “oscura” tutti gli altri!!! :oops:

//youtu.be/GhbjmdYXKVM