L'uccello dalle piume di cristallo (Dario Argento, 1970)

L’Uccello dalle piume di Cristallo, Special edition by Blue Underground

Uscita: 25/10/2005
Video: 2.35:1 anamorfico
Audio: English DD 2.0 + DD 5.1 + DTS 6.1; Italian DD 2.0 + DD 5.1
Sottotitoli: inglese

Extra: Audio Commentary with Journalists Alan Jones and Kim Newman, Out Of The Shadows - Interview with Co-Writer/Director Dario Argento, Painting With Darkness - Interview with Cinematographer Vittorio Storaro, The Music Of Murder - Interview with Composer Ennio Morricone, Eva’s Talking - Interview with Actress Eva Renzi
:shock:

Cavolo è da poco che ho preso l’edizione medusa a prezzo ribassato. Comunque sono felice l’uccello dalle piume meritava un’edizione così.

Ho trovato 3 screen-caps di questa release, che pare davvero pregevole:

http://www.j.a.knott.btinternet.co.uk/bird_crystal_1.bmp

http://www.j.a.knott.btinternet.co.uk/bird_crystal_2.bmp

http://www.j.a.knott.btinternet.co.uk/bird_crystal_3.bmp

Leggetevi la recensione di Tim Lucas:

http://www.videowatchdog.com/watchblog/2005/10/building-better-bird.html

Ottima recensione con screenshots:
http://www.10kbullets.com/reviews/birdcrystalplumage.html
Direi che si tratta dell’edizione definitiva, difficilmente se ne vedranno di migliori per questo film.

Rivisto per la terza (o forse quarta) volta, nell’ottimo DVD Medusa, per il cui acquisto ho atteso la discesa del prezzo sotto i 10 euro.
Curiosamente, nonostante la mia precedente visione del film fosse abbastanza recente, mi ero completamente scordato della presenza di siparietti comici, da me tanto vituperati in questo genere di film, in quanto tendono a spezzare l’atmosfera thrilling; in questo caso particolare, comunque, non nuocciono più di tanto e quest’esordio alla regia di Argento rimane un’ottimo film, una pietra miliare che ha avuto il merito di portare al successo quello che è il mio genere cinematografico preferito.
Una curiosità: l’attrice Eva Renzi è in realtà tedesca (vero nome Evelyn Renziehausen). Siamo quindi di fronte ad un raro caso, un’inversione di tendenza, in cui viene scelto un nome d’arte tutto italiano.

Non unico, peraltro; penso a Nadia Cassini, pseudo italianissimo per un’attrice americana.

Sono tentato dall’edizione BU, anche perchè si parla di master including recently discovered never-before-seen footage of explicit violence .
Nessuno l’ha presa?

ripropongo la domanda di Lucifer perché interesserebbe saperne di più anche a me di queste scene inedite.
di che si tratta?
:confused:

Io l’ho appena comprato, ma mi deve ancora arrivare (dagli States). Appena mi arriva vi dico.

le uniche info che ho trovato sono queste :

Includes a few seconds of more material to the murder by razor scene that takes place in the stairway near the elevator.

novità su questi “secondi” inediti?
thanx;)

non ho avuto ancora modo di visionarlo tutto e paragonarlo con l’altra versione. Però ho visto che effettivamente questi pochi secondi in ascensore ci sono in più… non me li ricordi nella versione “normale”…

ah, notizia interessante.
ma, in soldoni, che cosa conterrebbero in più?
cioè si tratta di cose significanti o giusto qualche dettaglio tanto per gradire?

beh, ovviamente non sono secondi imprescindibili, però è più godibile così !

capisco. mi interessava sapere, cmq, visivamente in cosa consistono… cioè che succede durante questi secondi?
più sangue? più violenza? più urla? raccordi?
grassie;)

più sangue, ma proprio poco poco. Si tratta di pochi secondi e niente più.

Peccato per i titoli di testa e di coda in lingua inglese perchè il master è davvero eccellente.
Il secondo disco contiene le interviste ad Argento, Morricone e Storaro in italiano, mentre quella alla Renzi è in inglese. Molto bello il trailer italiano, che tra l’altro conteneva uno di questi famigerati dettagli gore poi eliminati nella versione uscita in sala (per evitare il vm 18 ?)

si tratta del trailer di 3 minuti e qualche secondo che comincia con la citazione della battuta di Hitchcock?
per intenderci quello visibile su yuo tube;)

naturalmente grazie per la dettagliata risposta al quesito che avevo posto prima.

Se è quello, l’unico dettaglio gore inedito è il sangue che sgocciola sul palmo della mano.

sì infatti. e credo sia abbastanza improbabile che il v.m.18 potesse riguardare l’inserimento -o meno- di dettagli minimi come questo da te citato.
poi boh… in censura tutto è possibile.

cmq sia questo doppio disco mi tenta davvero. non per questi secondi… c’è gente che sta comparando le due edizioni senza nemmeno riuscire a scorgere le differenze. non perché non ci siano, ovviamente. ma appunto, come dice johnnyb, si tratta di “più sangue, ma proprio poco poco”.
piuttosto mi tenta per gli extra che son stati segnalati.

la spesa sarebbe considerevole e per adesso non potrei affrontarla. tanto più che attendo un pacco abbastanza impegnativo -dico economicamente.
però prima o poi… lo so già… anche quest’edizione sarà mia:D

…Se l’edizione di cui stiamo parlando è questa: http://www.bloodbuster.com/index.php?idlingua=1&pageid=dettagli&idprodotto=705
…allora m’intriga non poco e, pertanto, intanto posso iniziare a tenerla tra i miei pensieri…
…perché il film è Grandissimo indi, in dvd, merita il Meglio Possibile…:wink: