Mad Max - Interceptor (George Miller, 1979)

Recuperata la vecchia trilogia di Mad Max nei vetusti dvd Warner snap case (quelli con la cover di cartone), secondo me stilosissimi.

Ieri sera visione di questo primo Interceptor, che ricordavo poco o niente (probabilmente anche per colpa della vecchia vhs in pan&scan che ne dimezza la spettacolarità, dato che uno degli ingredienti principali del film sono i paesaggi australiani mozzafiato).

Mi aspettavo un postatomico ed invece ancora non siamo in epoca radioattiva, semplicemente in un futuro alternativo nel quale gli uomini si stanno sempre più imbarbarendo e tornando allo stato brado.

Lo schema del film è semplice e come andrà a finire lo capisci già dopo 10 minuti; tuttavia le scene di azione on the road sono talmente tamarre e coinvolgenti che te lo godi tutto in attesa della catarsi finale.

Il finale è molto aperto, nello sguardo di Mel Gibson sembra già di intravedere le sue future avventure; immagino che il film fosse già stato originariamente concepito per avere almeno un seguito, qualcuno ha info a riguardo?

CURIOSITÀ: Vedo tra l’altro che l’arzillo ultrasettantenne Miller ha in progetto un nuovo capitolo della saga… Chapeau!

2 Mi Piace

Curiosità per curiosità’: ho scoperto, guardando il documentario allegato ad un cofanetto, che Miller era un medico e - insieme a Byron (il sodale produttore)- fecero una colletta tra i medici per farsi finanziare il film, riuscendoci! :slight_smile:

Ciao!
C.

1 Mi Piace

In pratica cooprodotto dal servizio sanitario nazionale! :rofl:

In pratica cooprodotto dal servizio sanitario nazionale!

:rofl: :joy: :rofl: :joy:

Un gran bel montaggio in questo film.

Ciao!
C.

1 Mi Piace

Dovrei rivederlo. All’epoca mi piacque pur rimanendo molto deluso quando mi resi conto che non aveva niente a che vedere con il post-atomico secondo capitolo che avevo visto in precedenza.

1 Mi Piace

Ma me piacciono tutti e 4 ma forse questo addirittura lo preferisco agli altri: c’e’ piu’ amore per le macchine. :slight_smile:

Ciao!
C.

1 Mi Piace

Film che amo alla follia e rivedo almeno un paio di volte l’anno senza contare gli spezzoni su youtube e i numerosi artisti Synthwave che hanno usato le scene in strada come loro video.

Gibson ancora giovanissimo, in Australia e non famoso. Molto carismatica la spalla Steve Bisley.
Keays-Byrne gran cattivone (Che rivedremo anni e anni dopo nei panni di Immortan Joe nello sconnesso e sconclusionato seppur fracassone e spettacolare Fury Road)
Scene di inseguimento e suspence ben realizzate.
Negli anni si sono creati stuoli di appassionati della mitica V8 Interceptor, per i fanatici dei motori da non perdere.

1 Mi Piace