Partirono preti, tornarono... curati (Bianco Manini e Stelvio Massi, 1973)

http://www.cinematografo.it/bancadati/consultazione/schedafilm.jsp?codice=21866&completa=si

Regia:
Bianco Manini,Stelvio Massi
Con: Lionel Stander … Sam ‘Tonaca"’ Thompson
Riccardo Salvino … John the Timid
Jean Louis … Don Felipe
Giampiero Albertini … Gen. Miguel
Clara Hopf … Adelita
Flavio Colombaioni … Clown (as Colombaioni)
Camillo Milli
Giancarlo Badessi
Federico Boido (as Rick Boyd)
Spartaco Conversi
Sergio Serafini
Tom Felleghy
Francesca Milizia
Stefano Patrizi
Renato Salvini

Solo attraverso una locandina sono venuto a sapere dell’esistenza di questo film,qualcuno ne sa qualcosa? Sul sito IMDb viene riportato come Western in altri siti come Commedia-Comico.

mai sentito nominare prima di adesso… :feiertag-

comunque gia m’interessa una cifra e mezza spero che qualche rete privata lo trasmetta a sto punto :slight_smile:

ecco un po’ di info che ho beccato in rete…

http://it.movies.yahoo.com/p/partirono-preti-tornarono-curati/index-122255.html

Il titolo lo conosco perchè nel cast c’è Alvarone Vitali, e poi il grande Lionel Stander, uno dei miei attori preferiti di sempre!!! Però non l’ho mai visto, ma rimedio subito!

mai sentito chiaramente sara’ una parodia alla franco e ciccio giusto???

alla fine ce l’ho in inglese coi sub greci…
ma non ci ho capito molto…:slight_smile:

Altro film disponibile su Infinity+ sul canale CineBMovie (è un peccato che abbiano spacchettato gli spaghetti western su tre/quattro canali, viceversa avrei fatto l’abbonamento vitalizio).
Il film è un frankenstein movie, nel senso che un pò di minutaggio del film è preso pari pari da scene di scarto e non di Quien Sabe?: si riconosce la stazione di Tlaxcala dell’inizio del film dove El Niño compra il biglietto, il treno che viene assaltato dal Chuncho, l’attacco alla caserma dei soldati e la scena nel covo del generale Elias dove i rivoluzionari testano i fucili rubati nelle scorrerie.
A differenza però di altre pellicole come Sei bounty killers per una strage o Corte marziale in questo film gli inserti sono ben montati e soprattutto c’è una trama sensata, per quanto farsesca: Lionel Stander e Riccardo Salvino sono due truffatori che, nascosti dietro l’abito talare, provano a rifilare fregature al prossimo ma, ammaliati dall’oro della rivoluzione, non si rendono conto di essere loro, in questa circostanza, vittime di un inganno.
Solito buon master di Infinity+ per un film che ha qualche spunto divertente, grazie soprattutto all’istrionico Stander, e che si lascia guardare senza mai annoiare troppo.
Vi allego qualche foto di Partirono preti, tornarono… curati e Quien sabe? che dimostrano il lavoro di recupero che è stato fatto.

Nella prima vedete in campo lungo un uomo a cavallo con la bandana che non è nient’altro che Klaus Kinski nel film di Damiani.


Poi abbiamo una scena del treno identica.

E infine una scena di recupero che ritroviamo in Quien Sabe nel covo del generale.


4 Mi Piace