per esperti... Goduria di Sacco

salve a tutti!
mi rivolgo a questo forum dove so di avere a che fare con persone molto esperte nel campo che possono forse darmi una risposta…
riguardavo l’altro giorno il film di Arduino Sacco, “Goduria”, nella versione edita qualche anno fa dalla shendene… mi sono reso conto della presenza di attori ai quali non so dare una identificazione certa…
ho riconosciuto: Pauline Teutscher, Sandy Samuel, Bruno Romagnoli, Giuseppe Curia, Fernando Arcangeli, Erminio Bianchi Fasani, Maria Ramunno, Sonia Bennett, Guya Lauri Filzi…
chiedo a chi ha visto il film… avete idea di chi siano, nell’ordine:
1 - l’attore con i baffi che, all’inizio del film, ha un amplesso con la Teutscher, e che in seguito partecipa del racconto della Samuel, uscita di galera, in un quartetto al quale si aggiunge poi Bruno Romagnoli?
2 - tre dei componenti della sgangherata “gang” di Curia, tutti attivi in performance hard… il biondino, il riccioluto con gli occhiali e l’altra attrice della banda (oltre la Samuel) che, tra l’altro, mi ricorda l’attrice che partecipa all’orgia finale di "Chiamate 6969… " di Mario Bianchi?
ringrazio anticipatamente…

Ti rimandiamo a un libro sull’hard italiano delle origini che dovrebbe uscire entro la fine dell’anno, firmato da Franco Grattarola e dal sottoscritto. Conterrà anche le schede di tutti i primi hard italiani, con cast e credits dettagliati, compresi i nomi di alcuni degli attori a cui ti riferisci.

grazie del consiglio… andrea…
a prescindere dal fatto che il libro rimane per me un imprescindibile acquisto quando uscirà… avevo già preso a suo tempo gli speciali usciti su Blue davvero ben scritti ed interessantissimi…
vorrei però comunque continuare a chiedere a te o a chiunque ne sappia qualcosa informazioni sull’argomento…
sottolineando che, dopo rapida revisione di “Chiamate 6969…”, devo correggere un errore di memoria che ho commesso prima dichiarando che l’attrice della gang di Curia non è la stessa dell’orgia finale del film di Bianchi…
grazie ancora…

Posso dirti che l’attore che interpreta “Goffredo il dottorazzo” (rima troppo facile…) è il protagonista maschile di “Oh Angelina” di Vani…

L’attrice che appare nell’orgia finale di “Chiamate 6969” (versione hard) è tuttora oggetto di ardua identificazione anagrafica.

beh… il film di Vani non l’ho visto…
ma ti ringrazio lo stesso per l’informazione…
per quanto riguarda l’attrice di “Chiamate 6969…” non pensavo di aver sollevato un problema irrisolto… :slight_smile:
mi confermi però che gli attori di cui chiedo informazioni non hanno preso parte a molti altri film del periodo d’oro (golden age?) dell’hard italiano? …
diciamo… non sono proprio delle star…
o mi sbaglio?

Beh, a dire la verità l’attore brizzolato e baffuto che ha le scene con la Teutscher in “Goduria” è apparso in almeno una ventina di hard italiani, soprattutto di Massaccesi e Siciliano. Dài, un po’ di suspence non fa male…

Ma adesso mi ricordo di te! Sbaglio, o siamo stati anche in corrispondenza diversi anni fa? Ti occupavi di doppiaggio, o ricordo male?

scusa il ritardo andrea…
sì, ci siamo sentiti qualche tempo fa, anche per una questione riguardante un Franco-film… :slight_smile:
mi sono occupato anche di doppiaggio… comunque, la mia attività principale è il teatro, con qualche puntatina nel cinema…
a questo proposito, c’era una cosa che volevo dirti da tempo… mi riferisco agli speciali apparsi su Blue, dove avevo notato, per le mie poche competenze (nulla a che vedere con l’enorme mole di novità con cui ci avete deliziati tu ed il Grattarola :-)) una lieve imperfezione riguardo l’attribuzione di una regia…
purtroppo, non posso rivelare pubblicamente il nome, per rispetto della persona a cui mi riferisco… ma questo nulla toglie alla qualità del vostro lavoro e conferma ancora una volta che parlando di porno “d’annata” è molto difficile poter essere completamente esaurienti…
tornando alla nostra chiacchierata…
avendo deciso di sistemare alcune cose nella mia collezione di VHS, riguardo ogni tanto qualche film, e, per l’appunto, coincidenza vuole che ho individuato l’attore baffuto e brizzolato anche in “Orgasmo non-stop” di Siciliano, dove ha una rapida scena con la Sonia Bennett…
in questo film è presente anche un’attrice “uncredited” che interpreta la compagna di Romagnoli ed ha anche alcune scene in trio con la Frajese… non ho riconosciuto un nome noto oppure anche lei è una sconosciuta meteora con poche apparizioni?

>dove avevo notato, per le mie poche competenze (nulla a che vedere con l’enorme mole di novità con cui ci avete deliziati tu ed il Grattarola ) una lieve imperfezione riguardo l’attribuzione di una regia…
purtroppo, non posso rivelare pubblicamente il nome, per rispetto della persona a cui mi riferisco…

Molti di quei dati, attribuzioni regìe comprese, sono da considerare a tutti gli effetti provvisori, ed è probabile, anzi sicuro, che la lieve imperfezione di cui scrivi l’abbiamo già corretta, visto che riguardo ai farisei dell’hard abbiamo un’opinione diversa dalla tua (legittima, per carità, soprattutto se dettata da conoscenza o amicizia).

L’attrice di “Orgasmo non-stop” a cui fai riferimento non l’abbiamo identificata. L’attore brizzolato, che nei film di Siciliano aveva lo pseudonimo “Peter Brown”, è presente anche nel film gemello “Orgasmo esotico”.

Se vuoi rivelarmi solo il titolo del film di cui abbiamo sbagliato l’attribuzione, senza fare il nome del vero regista, te ne sarei comunque grato (qui oppure privatamente).

bene… sono appena tornato dal lavoro e sono corso a vedere le novità sul forum…
devo dire di essere molto contento di poter parlare con due persone come voi che considero professionali, ma con quella punta di “emotività” che non guasta mai e che a me aggrada molto, soprattutto riguardo l’argomento di cui trattiamo…
dunque, rispondendo al Grattarola (spero di non mancarti di rispetto dandoti del tu), spero di non essere stato frainteso e di aver compreso al meglio la tua osservazione…
da una parte non volevo assolutamente sollevare una polemica, dall’altra se, con il termine di farisei, ti riferivi ai professionisti dell’hard, credo che tu abbia ragione…
io non ho certo le vostre conoscenze… bensì, qualche anno fa, ho avuto la fortuna di lavorare per le riprese di un film, in qualità di attore, insieme ad uno dei monumenti del cinema italiano… che guarda caso è anche la persona che mi ha rivelato la notizia sul film di cui parlavo… essendo quindi stata una confidenza del tutto casuale, nata durante una splendida nottata post-riprese, passata a discutere di Mastroianni, De Sica padre e figlio, Renato Zero, Lucio Fulci e tanto altro, non mi sento personalmente a mio agio nel nominarlo, visto che non stavamo parlando specificamente di cinema hard…
sarò fatto strano, ma la persona di cui parlo non è un assiduo dell’hard e non so davvero se potrebbe risentirsene se ne parlassi…
comunque magari, in via confidenziale privata, come dice Andrea potremmo sentirci (solo sotto giuramento sacro di mantenimento del segreto - SCHERZO! :slight_smile: - …
qui posso dirvi che si tratta di uno dei film che nominate alla fine della quinta parte del dossier di Blue, dove si parlava di registi e che aveva come titolo “Gli altri”…
scusate la logorroicità… ma ci tenevo a spiegarmi al meglio…
grazie per l’attenzione e a questo punto, continuerò a ri-visionare i miei film, aspettando con piacere l’uscita del vostro atteso libro…

Pynchon apro (e chiudo) una parentesi non divagare troppo nei topic, aprine sugli argomenti che ti interessano e leggiti il regolamento del forum:

http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?t=36

…e benvenuto :wink:

Vediamo se indovino: il film in questione è “Sesso profondo”, che in realtà non è stato diretto da Girolami ma da De Angelis e Salvati. Giusto?

Tra l’altro la notizia non è nemmeno nuova, essendo gia stata resa di dominio pubblico su “Il terrorista dei generi”.

Per precisione aggiungo che Sergio, mio caro amico da parecchi anni (considerando anche la citazione “zeriana”, pure un bambino capirebbe che a lui ci si sta riferendo), non ha alcuna difficoltà a parlare pubblicamente del suo coinvolgimento in quell’esperienza. E’ un professionista serio e come tale ne discute, contestualizzandola, tra l’altro, nel difficile panorama del cinema italiano di quegli anni.

scusate… fine settimana di lavoro infernale…
solo ora vedo le vostre risposte… e sono davvero contento e sollevato…

innanzitutto grazie SWAT per la precisazione… mi sono letto il regolamento… e starò più attento… :slight_smile:

poi… grande Andrea (come al solito…) :slight_smile: risposta esatta…

e per Paolo: quello che dici mi rincuora… so che Sergio è una grande persona… ma non sapevo che la notizia fosse già stata diffusa…

comunque… grazie davvero a tutti per l’accoglienza…
e a presto…

Segue nel topic intitolato “Lisa Pancrazi” (spostato dal moderatore).

Restando in tema Teutscher ho appena visto un film con ella, si chiama La Gemella Erotica.
Primo:quanto è bona lei?
Secondo:Ma Cavallone dove trovava i fondi per fare sti film?:confused: