Primo verdetto Weinstein #metoo (24/02/2020)

Il thread nel quale si parlava del caso Weinstein e che era poi degenerato nel tiro al piccione (Asia Argento) è chiuso. Nel frattempo è arrivata la prima condanna per Weinstein, il quale rischia dai 5 ai 25 anni. Cinque capi di imputazione, condannato per due, assolto per tre (c’erano ragionevoli dubbi evidentemente). Sei donne hanno testimoniato al processo ma il caso della Procura era costruito sulle accuse di soltanto due di loro, l’ex assistente Miriam Hailey secondo la quale Weinstein l’aveva forzata a fare sesso orale nel 2006 e sulla testimonianza di Jessica Mann, che aveva descritto lo stupro avvenuto nel 2013. Naturalmente, come era nelle loro facoltà, i legali della difesa hanno già fatto richiesta di appello. Quindi è solo un primo grado di giudizio, ma perlomeno adesso esiste un verdetto e non solo ipotesi di reato e relative confutazioni. Pioggia di tweet da parte delle varie Rose McGowan, Ashley Judd, Rosanna Arquette, Reese Witherspoon, Rosie Perez e naturalmente del piccione, soddisfatte dell’esito processuale.

Il giudice ha comminato 23 anni, poco meno del massimo della pena che avrebbe potuto infliggere

Adesso deve affrontare un processo analogo in California!

E dato che le sfighe non capitano mai da sole: