Quello strano desiderio (Enzo Milioni, 1979)

Durata: 92’
Regia: Enzo Milioni
Cast: Nico Salatino, Gianni Ciardo, Vanni Materassi, Antonella Antinori, Stella Argiolas, Desiree Bec, Maria D’alessandro, Marina Frajese, Dirce Funari, Giada Gerini, Leda Simonetti, Pauline Teutscher, Ella Venturi, Enzo Spitaleri, Rosaura Marchi, Leonardo Mancis
Anno: 1979
Musiche: Mimi Uva


Appena finito di vedere questo assurdo film di Enzo Milioni, film girato a Bari e che vedeva “per la prima volta sugli schermi” il grande Gianni Ciardo. Ad affiancare il noto comico barese, il meno noto cabarettista Nico Salatino.
I due interpretano i ragionieri Peppino Scopettoni e Casimiro Spadolecchia che durante una primaverile domenica vengono posseduti da due esseri molecolari proveniente dal pianeta Alpha-4, che hanno vinto una vacanza-premio sulla terra partecipando ad un concorso della loro Cripto-TV locale… i due esseri non avendo un corpo sono costretti a immettersi in 2 esseri terrestri. :rolleyes:
Ovviamente in questo loro viaggio premio scopriranno una cosa che sul loro pianeta non si pratica ormai da più di 4 milioni di anni: il sesso.
…e quindi tra un amplesso e l’altro troviamo le battute dei due “alieni” baresi che vanno dall’assurdo al patetico e che giustificano la visione di nudità e accoppiamenti vari :pelvic_t:

Comunque nonostante qualche scena alquanto esplicita non può essere considerato un porno… però non è nemmeno una commedia erotica, né un film di fantascienza, né comico… quindi l’ho postato qua :confused: :rolleyes: :smiley:
Nel film compaiono anche due aliene: Antonella Antinori e Marina Lotar!

1 Mi Piace

Ci sono sequenze di sesso esplicito, ergo è un hard (e come tale a suo tempo fu pubblicizzato).

Ma era stato girato in due versioni, vero? Io ho visto solo quella hard edita in cassetta dalla Shendene.

Probabile, ma l’unica versione che è uscita nei cinema è quella hard (e, ripeto, pubblicizzata come tale).

Mi par di ricordare che sulle pagine di Nocturno Milioni affermasse di non aver girato nulla di hard, che gli inserti sarebbero stati aggiunti dopo… naso pinocchiesco che cresce a dismisura, secondo voi?

Vero. Me lo ricordo anch’io. Questo non esclude che le scene hard siano state aggiunte al girato da Milioni

Anche se le scene di sesso esplicito (con tutta evidenza “insertate”) non le ha girate Milioni, il film è comunque da classificare come un hard.

P.S. “Quello strano desiderio” è passato in censura il 12.01.80.

pero bella la scena del pompetto , intendo i commenti di ciardo e salatino dopo questa visione di cannibalismo , ah ah ah ah

mooooooooo se lo sta mangiando.

Qualcuno sa che fine ha fatto Enzo Milioni?

Comunicazione di servizio: sinceramente non lo so, ma speriamo che non sia stato colpito anche lui dalla funesta muloiettatura…

1 Mi Piace

Innanzitutto una nota di plauso per il master Shendene, davvero ben definito e molto luminoso, sembra quasi una Lamberto Forni.
Il film è simpatico nella sua follia, apprezzo molto la sua fattura casereccia, già nei minuti iniziali quando i due protagonisti se ne vanno in giro a fare i fenomeni per strada è bello vedere tutto il codazzo di passanti che gli gira intorno divertendosi come matti e guardando incuriositi nell’occhio della mdp. Alla lunga la storiella è sempre la stessa e ci si inizia a stancare un pochino, ma devo dire che la semplice per quanto efficace sequenza finale alla Benny Hill mi ha tirato su il morale e mi ha fatto concludere la visione con una bella risata.
Sempre simpatico Nico Salatino, in tutta sincerità l’ho leggermente preferito a Gianni Ciardo, che così giovane mi sembrava rassomigliare un po’ al Rocco Tanica degli esordi :upside_down_face:

Onestamente lo ricordo imbarazzante, ridevi per quant’era assurdo. Insolito che avessero la Frajese e le facessero fare giusto una comparsata non zozzona. Il cinema italiano di quegli anni a volte aveva dell’incredibile.

1 Mi Piace

Si si, questo non l’ho esplicitato perché lo davo per scontato :stuck_out_tongue_closed_eyes:

1 Mi Piace