Rocco Schiavone (M. Soavi, 2016)

A sentire in giro pare essere il caso televisivo dell’anno, almeno a livello di fiction tv

ho iniziato a vederlo dalla prima puntata e devo ammettere ero un pò perplesso, non ho mai letto i libri da cui sono tratti i racconti televisivi e mi è sempre piaciuto molto Marco Giallini, ma però qualcosa in fondo non mi convinceva

però gli ho dato credito e ho continuato a vederlo, e un pò alla volta devo dire che la serie è migliorata, adesso mi piace proprio

la state guardando?

Dopo aver visto su raiplay ad inizio anno le prime due serie, ora sto guardando, sempre su raiplay, la terza. Che dire? Anche a me piace il giallini attore, la serie l’ho trovata comunque ben fatta con un’ambientazione particolare come Aosta e dintorni. Buoni anche i “poliziotti” che aiutano il vice questore. Curiosa la presenza di massimo olcese nel ruolo del questore un pò svampito. Le puntate tra di loro sono parzialmente legate, non tanto come omicidio con annessa soluzione bensì come diversi elementi di contorno. Per me, un buon prodotto.

Anch’io la seguo sin dalla prima stagione. E La mano di Soavi, nella prima stagione, si vedeva.
Comunque buona, anche se i poliziotti comprimari sono un po’ troppo macchiettistici.

P.S. come mai il thread si trova qui e non nell’apposita sezione delle serie TV?

Perché nessuno si è preso ancora la briga di spostarlo :smiley:

Comunque concordo con te: Giallini è un grande, ma gli attori che gli girano intorno sono davvero macchiettistici, e alcuni davvero pessimi. La presa diretta poi non aiuta.

ah io lo adoro e mi chiedevo gia’ gli scorsi anni come mai non c’era un post apposito bello l’intreccio con gli amici criminali di Roma del buon Rocco!!!

Alcuni poliziotti macchiettistici a mio modo di vedere imitano il catarella di Montalbano (che all’inizio della serie era meno “cialtrone”). Non avendo letto i libri non so se sia un’invenzione televisiva o siano stati caratterizzati così anche dall’autore.

beh in effetti il ruolo di Christian Ginepro e’ un po troppo esagerato…ma alcune perculate che gli fa’ Rocco sono mitiche…

Terza stagione finita, con alcune vicende in sospeso. Prima fra tutte, gli scavi per trovare il cadavere del baiocchi che secondo me non trovano, anche se non so immaginare il perchè. O, in alternativa, lo trovano ma non riescono a collegarlo a Schiavone. Poi, ma potrei essere duro io, cosa c’era nel cellulare sparito dell’ex croupier morto, il caso degli ultimi due episodi?