Rollerball (Norman Jewison, 1975)

Finalmente tempo fa ho visto questo CAPOLAVORO.
Nulla a che vedere col (seppur a me non sia dispiaciuto) Remake.
Film futuristico, velocissimo, reale e pervaso in tutta la sua durata da un nonsochè di angosciante e freddo…
Bellissima la descrizione del futuro e della legge delle corporazioni, James Caan gigantesco così come John Houseman brava e bella la Adams e buon John Beck.
Locations spettacolari interne, esterne e tecnologiche (Se penso che era il 1975 e a come venivano descritte certe cose, ho la pelle d’oca!!!)

Agghiaccianti le scene Degli ospiti alla festa che bruciano gli alberi!!!e dell’amico/compagno gravemente colpito che poi va in coma e che Caan/Jonathan E vuole tenere in vita..

DVD MGM davvero dotato di ottimo rapporto qualità/prezzo. pregevole Book e contenuti extra (anche se non hanno avuto la mia priorità).

Concordo con te, un capolavoro, veramente agghiacciante. Efficace l’uso della ‘‘Toccata e fuga’’ nella soundtrack.

Di questo film potrei scrivere tantissime cose perchè è uno di quelli che amo di piu’, ovviamente sul remake non mi pronuncio perchè lo feci a suo tempo, e comunque lo vidi al cinema, ma questa si sa che è una regola che vale per moltissimi remake, comunque, tornando in tema… la prima volta che lo vidi, andavo al liceo ed era sulla appena nata rete OdeonTV, poi, non ricordo se fosse tagliato ma, ovviamente immagino di si presentando moltissime scene molto violente, comunque… vi dico solo che mi precipitai il giorno dopo ad acquistare la VHS originale della collana Warner de “Gli Scudi”, e li iniziai a vedermelo periodicamente molte volte, poi con l’avvento del DVD prima presi la prima edizione avara di inserti speciali che poi sostituii con quella da collezione che ho tutt’ora, James Caan uno dei miei attori preferiti da sempre qui è al top, la storia cosi’ come la regia e le musiche bellissime, gli incontri di questo sport del futuro hanno il potere di ipnotizzarti da quanto son verosimili, se poi ci aggiungiamo pure il messaggio finale… beh, io non posso dire altro che questo rimarrà un capolavoro per sempre, anzi, sicuramente lo era già quando venne scritta la sceneggiatura… poi ovviamente il regista, il cast, etc… hanno completato “l’opera d’arte”!!! :slight_smile:

//youtu.be/aVUxK1mNups

L’ho visto per la prima volta ieri sera nel buon DVD italiano e mi ha particolarmente sorpreso. C’è un’aria molto negativa ed il senso distopico è perfettamente in linea con le idee che Orwell voleva ricreare nel suo classico letterario. Molto cupo e violento. Non mancano i difetti, tipo alcune cose poco chiare della sceneggiatura ed un divario molto pesante tra scene d’azione e momenti più calmi ma nel complesso ci regala anche delle riprese notevoli ed un’estetica che magari qualcuno troverà datata ma di grande impatto visivo. I colori, i locali della società, i guanti borchiati.

Dell’ottimo film di Jewison (uno dei ruoli migliori per Caan, che nei '70 ebbe un periodo artistico davvero unico…), ho la raccomandabile edizione tedesca Capelight, br + br 4k. Quest’ultimo disco, ha avuto diverse critiche per il formato dell’immagine e la colorimetria (a mio modesto giudizio molto “settantesca”, indi corretta), ma rimane pregevole. Pochi mesi fa l’americana Shout, ha fatto uscire un nuovo 4k, master ricavato dal negativo originale e con codifica Dolby Vision. Sarà interessante fare un confronto fra i 2 dischi… :wink:
P.S. Nella suddetta edizione tedesca, è incluso anche il br col remake del 2002. Disco valido, ma il film continua a essere imbarazzante… :scream::scream::scream::scream:

2 Mi Piace

Premesso che il 4k tedesco rimane un prodotto valido e rispettabile, e la sua tinta “settantesca” mi piace, il 4k della Shout vince nettamente. Colorimetria, luminosità, profondità e pulizia dei neri, uso del Dolby Vision, cura globale del master. Se volete vedere il film di Jewison nel modo migliore, non accettate sostituti… :sunglasses::v::clinking_glasses:

2 Mi Piace