Scarlatti - Lady in White (Frank LaLoggia, 1988)

Ne parlavo giusto qualche sera fa con LaBelva…Scarlatti: di Frank La Loggia, film del 1988.
Registrai e vidi questo film da bambino, e poi probabilmente ci registrai sbadatamente sopra, quindi non lo ho più visto da allora (Saranno passati quasi 15 anni)
Questo rimane comunque uno dei film che mi ha inquietato e spaventato di più, non sto scherzando.Ricordo che mi fece davvero cagare sotto e che dovetti vedermelo in 3-4 spezzoni perchè non ce la facevo…
Più di tanti altri horror, splatter, ecc…di oggi…
La macabra poesia che pervade questo film, i personaggi così inquietanti, la storia così sinistra, il racconto e la rievocazione così intensi…questo film è secondo me un piccolo capolavoro…

Cercherò di trovarlo…da come me ne hai parlato deve essere un gran bel film…:wink:

Io veramente non me lo ricordo così eccezionale, ma ovviamente de gustibus. Poi è un sacco che non lo rivedo, potrei pure cambiare idea… ma quand’è stato l’ultimo passaggio televisivo? E’ un sacco che non lo ripropongono, mi pare.

Non è niente male, invece, anche se gli effetti speciali sono invecchiati maluccio (ma per i nostalgici hanno comunque un fascino non indifferente) e se il film è un po’ lunghetto e il finale delude un po’.
Alla fine c’è una bella atmosfera spettrale (con un paio di scene da brividi), supportata da una fotografia di altissimo livello. Poi c’è pure lo spazio, dosato bene, per una riflessione non banale sul periodo dell’adolescenza.
Consiglio il dvd USA (non so se ne esistono altri) che ha una buona qualità audio/video e parecchi extra.

Disponibile all’estero in br. Negli States per la Shout. In Germania per la Koch. Entrambe le edizioni hanno i subs english. Ed entrambe hanno TRE versioni del film…

Rivisto dopo tanto, nella versione più lunga (la extended, 2 ore e 06 minuti).
Scorre molto bene, ha un forte sapore Kinghiano nella rappresentazione della provincia americana anni 50, nonostante sia ambientato in una famiglia italoamericana. La vicenda del fantasma della bambina uccisa dall’orco mi ha ricordato Amabili resti di Peter Jackson.

1 Mi Piace

Film che probabilmente sarebbe ora di rivedere, lo vidi da ragazzino a casa di @Lollauser nella famosa televisione autospentasi., chissà se si ricorda anche lui, lo avevamo noleggiato alla Videociak di Gabicce Mare, l’unica famosa videoteca che non noleggiava gli horror vm18 ai ragazzini.
Era una sera d’estate metà anni '90 visto in compagnia di non so chi altri, ho ben in mente la cover della vhs italiana, ma altro non ricordo, se non il fatto che non mi aveva particolarmente colpito e lo avevo considerato un “horror minore” essendo già abituato a ben altro.

image

2 Mi Piace

Grazie della citazione remember, ma inutile dire che grazie alla mia memoria degna di un insetto non mi ricordo assolutamente la cosa, as usual…sorry :sweat_smile:

1 Mi Piace