sensi (1986)

hey, avete mai visto questo bellissimo film con lavia e signora? a me è piaciuto un casino…

http://www.cinematografo.it/bancadati/consultazione/schedafilm.jsp?codice=25223&completa=si

Certo, appena uscì, e ricordo mi piacque anche abbastanza…
…è un buon noir e tra l’atro il dvd, MondoHE, è reperibile in economico (ci ho già fatto, sul relativo acquisto, un pensierino). :wave:

in realtà mi è piaciuto molto per le conturbanti scene di nudo della Guerritore che in questo film è molto giovane (tra l’altro, se non erro, alla fine viene ammazzata da Lavia)…

Usa lo spoiler quando parli dei finali da non svelare a chi, incuriosito dai commenti, vuole gustarsi per bene un film che non conosce: non era tra i primi film della Guerritore, non giovanissima dunque, ma nel pieno splendore…
…è comunque un bell’action-noir molto ben diretto e recitato non solo da Lavia e (dall’allora) consorte, ma anche dagli altri attori del cast (su tutti Mimsi Farmer, gran brava e bella attrice che meriterebbe di essere ricordata più spesso). :wave:

hai proprio ragione, come film che strizza palesemente l’occhio ai noir americani e a “Belle du jour” del grande Bunuel, non è per niente male, nonostante il fatto che la critica lo ha trattato maluccio.

L’origine teatrale del duo Lavia-Guerritore, almeno agli inizi, incise sui lavori filmici nei quali (a fronte di dialoghi più che buoni) non sempre corrispondevano altrettanto valide trovate “filmiche” in senso stretto:
è comunque un buon film e, visto che mi hai fornito l’occasione per rivederlo e ripensarci, ho ordinato il dvd per rivederlo a distanza di (ormai) molto tempo e ri-valutarlo. :wink: :rolleyes: :smt039

hai fatto benissimo, perchè è un film che trovo molto più sexy di tante pellicole presunte tali (non a caso è stato vietato ai minori di 18 anni).

…Sensuale forse è, a mio avviso, il termine più appropriato: fermo restando, comunque, che è un noir di tutto rispetto. :slight_smile: :smiley: :-p

:cool: credo tu abbia ragione; del resto la Guerritore non è che sia bellissima, ma sa essere sensuale, secondo me, come poche attrici al mondo…

…Oggi ho rivisto il film in dvd e, rivedendolo, ricordo le parole di Lavia quando molti anni fa andai a trovarli in camerino (dopo una rappresentazione tetrale che li vedeva, allora, impegnati assieme e sempre sotto la sua regia): “il cinema è finzione…”, lei da vicino (infatti) delude molto fisicamente e (per ottenere gli effetti ammirati in “Sensi” ed altri film coevi in cui era protagonista, capisci bene ch’è stato messo in campo tutto quanto ti consente la settima arte ed anche qualcosa di più)…
…ripeto che il film è comunque un buon noir, che si rivede con piacere ed è girato con molto mestiere: grazie ancora mille, per avermi dato modo di parlarne portandomi peraltro a rivederlo ancora. :wink:

Il film era vietato ai minori di 14 anni , non di 18

Quando uscì, nel 1986, mi pare di ricordare un divieto ai minori di anni diciotto. :rolleyes:

No, era un 14… Scandalosa Gilda era un 18.

Temo ti sbagli, sai? Comunque alla tele Sensi è sempre passato cut, e vistosamente anche. Io sapevo che era un 18, poi ovviamente… ma tu l’hai visto al cine?

Stando alla rivista del cinematografo erano entrambi vietati solo ai 14

SCANDALOSA GILDA
Anno 1985
Durata 85
Origine ITALIA
Colore C
Genere DRAMMATICO
Specifiche tecniche PANORAMICA A COLORI
Distribuzione DMV - MITEL, DELTAVIDEO, AVO FILM
[COLOR=Red] Vietato 14
[/COLOR][b]

SENSI
[/b] Anno 1986
Altri titoli EVIL SENSES
Durata 93
Origine ITALIA
Colore C
Genere THRILLER
Specifiche tecniche PANORAMICA A COLORI
Distribuzione DMV - AVO FILM, NUMBER ONE VIDEO (NUMBER SEX)
[COLOR=Red] Vietato 14
[/COLOR]

Che io ricordi, SCANDALOSA GILDA uscì nei cinema con il divieto ai 18, ma non SENSI (era v.m. 14).Per quanto riguarda i passaggi televisivi,gli ultimi non saprei,ma quelli di 10 e passa anni fa mi sembravano integrali.

All’epoca visto in sala e riconfermo per l’ennesima volta, il divieto ai 14.
Non capisco il perchè di tanta insistenza nel contraddire un dato di fatto, ma comunque…

Non mi piace autocitarmi ma per evitare scannamenti sarebbe bastato vedere questo post… :smiley:
Io non mi fido mai ciecamente di quello che trovo scritto in rete e la RdC non sarà sicuramente la bibbia ma in alcune circostanze puoi aiutare a fare chiarezza… no? Magari può anche essere che all’inizio uno dei due film fosse vietato ai 18 ma il limite potrebbe anche essere stato abbassato mentre il film era ancora in sala… d’altronde è una cosa capitata molte altre volte

…Proprio così: appena uscì in Sala “Sensi”, che io vidi nei primissimi giorni di programmazione, era vietato ai minori di dicotto anni (successivamente, probabilmente come sovente accade, il divieto sarà stato abbassato)…
N.B.: il dvd (uncut, ribadisco) non ha alcuna indicazione (nè divieti, nè di film per tutti) in merito (ciò mi lascia pensare, conoscendo la casa produttrice, che vi sono molteplici e differenti visti censori in vari periodi) :rolleyes:

…Confermo anche questo, relativamente alle prime visioni (cut) sulle reti Mediaset di allora. :wink:

per favore, se è vero, a quanto si è detto, che ci sono nel film passato in tele dei tagli, potrebbe dirmi qualcuno in cosa consistono?