Sergei Parajanov

Ne parlavo l’altra sera con Frank. Hio visto un film proiettato durante una performance e sono rimasto affascinato. Il film non capivo dalle scritte di che paese fosse (alla fine ho scoperto essere russo). Mi sembrava un incorocio fra arrabal e salomè di Bene.
Beh, il film è The Coloro of Pomme Granade di Sergei Parajanov. L’avevo sempre e solo sentito di nome.
Lo conoscete? Io ho ordinato il dvd

Noooooooooooooooo, ni sono appena accorto che ieri notte fuori orario ha trasmesso due lavoti del regista, il film che citavo ed un altro, che mi pare capire essere un montaggio di oltre quatro ore del suo film, pressochè introvabile.

Qualcuno l’ha registrato???

Allora, sfogliando il mio listone ho scoperto di avere due film del regista georgiano (cosa che assolutamente ignoravo): Gli affreschi di Kiev e Hakob hovnatanyan, trasmessi anni fa da ghezzi.

Se riesci a recuperare anche quelli di ieri sera dimmelo subito, da quello che mi dicevi venerdì scorso dev’essere davvero interessante!

Intanto appena torno a varese mi appresterò alla visione dei due misteriosi titoli succitati…

Di uno dei due che hanno trasmesso ho ordinato il dvd. L’altro è un collage di scene tagliate, meking of e deliri vari di oltre 4 ore, che nessuno ha registrato

non è detto, lascia fare a me… :wink:

Ok!! Sguinzaglia i segugi!

Per chi volesse gustarselo in ita si trovano i sub qui:rolleyes: :

http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3002

NB: Gran film!

Segnalo un’interessante intervista al regista utile per capire il suo pensiero e sapere un po’ di più sulla sua figura.

E’ apparsa in AAVV, Film URSS 4 - Il cinema delle repubbliche transcaucasiche sovietiche, Marsilio

Si parla soprattutto di La fortezza di Suram

sperimentale paradzanov? è un epiteto a mio avviso sminuente, che gli va molto stretto.

Ripesco questo thread per segnalare che la dynamic (www.dyn.it) sta pubblicando i DVD di

Il primo è già uscito (e mi è arrivato stamattina!), il secondo è annunciato per il 27 marzo.
Nel sito dice che l’audio del primo è in georgiano ma è un errore, in realtà è in ucraino (lo so, questo cambia totalmente le cose).
Ci sono comunque i sottotitoli in italiano, per i pochi che non capiscono l’ucraino! :smiley:

vorrei recuperarli perché dubito che le vhs registrate in lp da fuori orario si vedano ancora…

ma perché l’audio è ucraino? :mad: i film di parajanov sono sempre stati in georgiano… anche su fuori orario sono sempre passati così

cmq vedo che pubblicheranno un sacco di altri capolavori sovietici… il 27 maggio è prevista l’uscita di Asik Kerib
http://www.amazon.it/Asik-Kerib-Storia-Ashug-Innamorato/dp/B00BUJHLCK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1363873790&sr=8-1

Ah! Non sapevo di “Asik Kerib”, nel sito della dynamic ancora non c’e’.

Paradjanov ha girato alcuni film in russo (le prime cose), altre in ucraino, altri ancora in georgiano ed altri (come Sayat Nova) in armeno, credo.
“Le ombre degli avi dimenticati” e’ in ucraino, lo riporta anche la pagina wiki inglese del regista. http://en.wikipedia.org/wiki/Sergei_Parajanov

Aggiungo che nel dvd de “Le ombre degli avi dimenticati” c’è un bel booklet con in fondo l’elenco di 16 film di una collana “Soviet Film - I Capolavori del cinema sovietico”, che riporto qui.
Ho aggiunto fra parentesi il nome del regista nei film che conosco.

  • Amico tra i nemici, nemico tra gli amici (N. Mikhalkov)

  • Schiava d’amore (N. Mikhalkov)

  • La supplica (T. Abuladze)

  • Le ombre degli avi dimenticati (Parajanov)

  • Partitura incompiuta per pianola meccanica (N. Mikhalkov)

  • L’infanzia di Gorki (M. Donskoy)

  • Albero dei desideri (T. Abuladze)

  • La leggenda della fortezza di Suram (Parajanov)

  • Cinque serate

  • Fra la gente

  • Pentimento (T. Abuladze)

  • Asik Kerib - Storia di un ashug innamorato (Parajanov)

  • Alcuni giorni della vita di I.I. Oblomov

  • Senza testimoni

  • Mie università

  • Father frost