Shaft (2000)

Regìa di John Singleton
Con Samuel L. Jackson, Vanessa Williams, Christian Bale, Jeffrey Wright, Richard Roundtree

Link ImDb

Remake del vecchio Shaft, che io non ho mi visto peraltro. Spettacolare la musica ripresa dal vecchio film, mentre la storia in sé non è una gran cosa anche se il film si segue con piacere. Jackson ovviamente grandissimo.

Ora che ho visto l’originale, posso dare un giudizio migliore su questo remake, che, già a suo tempo al cinema non mi dispiacque, anzi… ebbi poi modo di rivederlo altre volte ma sempre con piacere… ovviamente l’originale resta migliore, ma pure questo, tra tutti i remake fatti per altri film o telefilm, mi sembra non male… anzi, si puo’ guardare tranquillamente e concludo dicendo che in questo film Christian Bale, attore che “notoriamente” non apprezzo particolarmente, mi è piaciuto molto!!! :slight_smile:

//youtu.be/DcLG3AfyVDI

Da noi venne distribuito nel 2002, in piena estate, due anni dopo l’uscita in patria, e ovviamente non se lo cagò nessuno. Male, perchè senza essere memorabile o entusiasmante, è uno svelto e spigliato poliziesco, dal cast praticamente perfetto, e la regia gagliarda di Singleton. A brillare ovviamente è un Jackson super, nonchè fighissimo: crapa lucida, pizzetto regolato al millimetro, cappottone Armani, “zio Sam” ha come di consueto carisma a tonnellate. Basta uno sguardo per renderlo un naturale “tough guy”, dal pugno granitico e la pistola subito a portata di mano. La Paramount sperava di cominciare una serie, ma gli incassi complessivi, pur discreti, bloccarono l’operazione. Peccato. Dvd 01 molto buono tecnicamente, e con qualche extra gradevole.
P.S. Cameo nei panni di “zio Shaft” (questo è un sequel, non un remake…) di Richard Roundtree.

Un bel poliziesco con un Signor Samuel, il film scorre via benissimo fino al finale se vogliamo amaro perdono tutti, i buoni ed i cattivi. Ennesima prova del fatto che jackson è davvero tagliato per questi ruoli.