The Boondock Saints (Giustizia finale) - Troy Duffy, 1999

Di Troy Duffy un film semplicemente spettacolare, un enciclopedico Dafoe e una trama tesa come una corda di violino.
Veramente ogni volta che me lo rivedo mi dico: Ma quanto cazzo è bello sto film?
Perfetto senza sbavature, e con i due fratelli protagonisti veramente degni di nota.
Sparatorie al limite della sopportazione e con un finale da poesia.
Da rivedere sempre.

http://www.imdb.com/title/tt0144117/
http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/consultazione.redirect?sch=36603

Scopro solo stasera la bellezza di questo film con un cast davvero ottimo,i due fratelli spaccano alla grande e DafoeOmosex,checca o uranista se preferite è una gran trovata.
Credo che prenotero il posto sin da domani per il sequel :basikstache:

Film sottovalutatissssimo, ricordo che lo vidi in prima visione un anno dopo la sua uscita a notte fonda su rai uno, tipo alle 2/3 di notte.

Visto in VHS a casa di un amico, autentico cultore del film. Divertentissimo, con Dafoe culattone-omofobo che si ritaglia uno dei migliori ruoli della sua carriera. Ignoravo esistesse un sequel.

Visto la settimana scorsa, ancora mi domando come ho fatto a non averne visto prima, concordo in toto con Agente & Suatte, sottovalutato ma divino, Dafoe larger than life, storia che deve molto a Tarantino ma allo stesso tempo riesce ad essere originale ed entusiasmante. Da vedere e rivedere.

PS: ora capisco il perché il film sia praticamente sconosciuto, il tutto grazie a quel gran genio del regista/sceneggiatore:

http://en.wikipedia.org/wiki/Overnight

The script’s initial sale garnered a considerable amount of publicity (including the cover of USA Today) as a “rags-to-riches” story; writer/director/composer Troy Duffy was a bartender at J. Sloan’s in Los Angeles when Miramax head Harvey Weinstein not only bought the script, but signed Duffy to direct, his band to score the film and agreed to purchase the bar for Weinstein and Duffy to co-own. However, Duffy quickly managed to sour the deal, putting the script into turnaround where it was eventually produced for less than half of the budget offered by Miramax. After its limited theatrical release, the film gained popularity on home video as a Blockbuster Exclusive, unfortunately Duffy’s contract did not give him any royalties from video sales. Duffy’s initial success and consequent self-destruction are chronicled in the documentary Overnight.

Grandissimo film scoperto per caso… una sera mi trovavo da un distributore automatico di dvd e, non sapendo cosa noleggiare di nuovo, mi misi a scorrere i titoli un po meno recenti e, fui subito colpito dal viso di Dafoe in copertina e dopo che lessi la trama, lo noleggiai subito… il risultato fu strabiliante, divenne subito uno dei miei film preferiti e lo acquistai subito originale… dopodichè acquistai pure il seguito “a scatola chiusa”, tanto mi erano piaciuti tutti i protagonisti ed il loro modo di “fare pulizia del crimine”… mi piacque pure quello anche se, come un po tutti i seguiti, di meno… ora aspetto il terzo, che, non è nelle intenzioni di Norman Reedus uno dei protagonisti… però, io ci spero!!! :wink:

//youtu.be/bCYYgBsMaIo

Che però a mio modesto parere, è nettamente inferiore a questo…

Tagliuzzato per l’uscita in sala, integrale in dvd, questo di Duffy è una “strana bestia”, in effetti. Mescola spirito da “giustiziere della notte”, pseudo-tarantinate, e tanto tanto “spiritaccio” irlandese. C’è pure Ron Jeremy, tanto per gradire. Dafoe fantastico, melomane, frocio e un pò omofobo al tempo stesso. Non pretendete nè cercate arte, in un film come questo. Lasciatevi andare e coinvolgere, e potrete essere conquistati dal suo bizzarro appeal.
P.S. Rece del br yankee su www.dvdbeaver.com/film2/DVDReviews44/boondock_saints_blu-ray.htm