The Frighteners - Sospesi Nel Tempo (P. Jackson, 1996)


http://www.imdb.com/title/tt0116365/

L’ultimo film di Peter Jackson prima che diventasse “quello del Signore degli Anelli e di King Kong” è, secondo me, un gran bel film che ha il merito di reggere molto bene su due registri distinti: la commedia e l’horror.
Riesce a divertire (e anche molto) con gag davvero riuscite e personaggi divertenti ma quando diventa horror lo fa in maniera molto convincente ed è capace di angosciare e spaventare (ieri l’ho visto con una persona che non l’aveva mai visto prima e durante il finale era sinceramente angosciata).
Michael J. Fox è bravo e, come sempre, rende il suo personaggio molto simpatico ma funzionano tutti gli altri attori, comprimari inclusi. C’è John Astin che fa un fantasma, Jeffrey Combs che fa un agente dell’FBI pazzo e paranoico, Dee Wallace che fa la matta, Il figlio di Gary Busey, Jake, che fa lo psicopatico…
Ci sono un sacco di effetti speciali digitali (che hanno aperto la strada al Signore degli Anelli che sarebbe arrivato dopo) e molti sono ancora abbastanza validi, altri invece mostrano un po’ la corda ma il tono del film spesso giustifica tutto e fa funzionare anche gli effetti meno riusciti.

Ho visto il film nella versione extended (con 14 minuti che non avevo mai visto prima) dall’HD DVD (ma penso che esista anche in blu ray).
Come extra c’è il bellissimo making of, davvero bellissimo, lo ripeto. Fatto molto bene e con un sacco di informazioni e immagini backstage. Tra l’altro inizia con due aneddoti fantasmatici che a loro modo fanno paura.

Film consigliatissimo, da vedere e rivedere.

Non lo vedo da anni, e l’ho preso giusto oggi in br. Mai visionato nemmeno in dvd, perciò spero che il film regga ancora, e che il prodotto sia tecnicamente adeguato. Controlleremo…

Visto il primo quarto d’ora. Qualità tecnica davvero notevole, gli effetti speciali colpiscono ancora adesso, per Fox (qui al suo ultimo ruolo da protagonista) un ruolo perfetto. Peccato che Jackson e il produttore Zemeckis non abbiano più lavorato insieme…
P.S. Per quanto riguarda gli extra, da segnalare l’assenza del commento audio del regisa (sul br yankee, disponibile per la “director’s cut”), mentre il dietro le quinte/making of di 226’(!!!) circa, ha solo subs english. Ma nel complesso, un’edizione da non perdere. E a differenza del dvd, NON censurata di una manciata di secondi…