The White Tiger - La Tigre Bianca (Ramin Bahrani, 2021)

Balram è uno dei tanti bambini delle periferie indiane senza futuro, sfruttato in famiglia sin dall’infanzia ambisce a una vita da “Servitore”, il suo sogno è quello di diventare l’autista di una ricca e corrotta famiglia locale…

Recente sontuosa produzione netflix direttamente dall’india, il film è preso dal pluripremiato romanzo omonimo film speziato e colorato come ci si aspetterebbe da una produzione indiana, ma girato con un occhio all’occidente, si guarda volentieri fino al finale nelle sue ore di durata.
A fine film imparerete due cose:

che in india ci si insulta con “scopa sorelle”

che se vuoi diventare ricco devi rubare, non mi è sembrato un gran messaggio, ambivo a ben altro come morale

Visto anch’io, molto bello e ben fatto, ha inoltre la particolarità dell’assenza di qualsivoglia balletto, cosa che nei film indiani è come il prezzemolo. La cosa che mi ha lasciato più l’amaro in bocca, ma magari è così anche nel romanzo, è che alla fine gran parte della storia venga riassunta in un quarto d’ora finale, par quasi che avessero finito il budget o si fossero rotti di girare, peccato, dato che la storia è avvincente e ben raccontata.

1 Mi Piace

Anche se ti confesso che sul finale con gli autisti tutti in fila ho sinceramente auspicato in una danza :rofl:

1 Mi Piace