Tomato Kecchappu Kôtei - Emperor Tomato Ketchup (S. Terayama, 1971)

Qualcuno l’ha visto? Perchè me ne han portato una copia, avvertendomi che comunque è un pò “forte”; incuriosito son andato a vedere su Imdb che dicono, e parlano di pedofilia, praticamente…

Qualcuno sa di preciso se è così? Perchè non vorrei vederlo, nel caso.

Il film non l’ ho mai visto, ma ne ho letto poco tempo fa su “Erotismo infernale” di Jack Hunter edito da Mondo Bizzarro, dal quale riporto:

Terayama si diede al cinema nel 1970 col cortometraggio Tomato Ketchup Kotei (Emperor Tomato Ketchup), un tipico mélange di nudismo e regressione libidica che parla delle avventure sessuali di un bambino di nove anni.

Sul libro c’è anche una foto totalmente delirante, il bambino vestito tipo Napoleone seduto su un trono circondato da pezzi di arredamento kitch, un uomo nudo e alcune donne in maschera.(vedi link)

Qui siamo nell’ underground più profondo e oscuro del cinema sperimentale.

In questo link, una raccolta di still del film che lasciano poco all’ immaginazione:
http://www.gomorrahy.com/trailer-park/emperor-tomato-ketchup.htm

Ora puoi trarre le tue conclusioni.

Grazie delle info - il sito lo avevo già visto, il libro invece mi manca [tra parentesi, merita?].

Vedrò un pò se visionarlo o meno…

Terayama praticamente è arrivato al cinema facendo lavori sperimentali (e anche le sue opere più mature possono essere considerate tali, vedi Fruits de la passion: dove rompe parecchie convenzioni della rapresentazione usuale fino ad arrivare a mostrare integralmente lafellatio a Klaus Kinski), tra parentesi questo non è il suo primo lavoro, sicuramente prima aveva realizzato molte pellicole underground oltre a quelle già riportate da imdb (ma mi pare che in giappone siano uscite alcune vhs che contengono tutti i suoi corti sperimentali).

Il film uscì la prima volta in una versione molto breve, un corto praticamente, poi in una versione più luga (sempre secondo imdb, ma prendiamolo con le pinze: Runtime: Japan:27 min (1971 version) / Japan:72 min (1996 version) ).

Io ne ho una versione in lingua originale, che per ora ho visto solo a spezzoni e mai per intero, che dura 1h54’ (e non so quale versione possa essere).
Dalla prima idea che mi son fatto è un film molto visionario, privo di una trama vera e propria, che cerca di comunicare concetti come la libertà la spensieratezza infantile mediante la potenza comunicativa delle immagini piuttosto che quella del dialogo o di un canovaccio.
Ma, ripeto, per ora ne ho visto solo qualche spezzone.

Sì, questo già sapevo…danke:-)

Se non erro, anche questa che mi han portato ha una durata simile…forse comprende entrambe le versioni? La prima in b/n e la ricolorata estesa? Perchè son quasi sicuro di aver visto da qualche parte un DVD che li contiene entrambi…

Sicuramente quello che ho io non è un dvd ma un riversamento da vhs.
Quand’è che è uscito in dvd? In che parte del globo? Per chi?

Non si tratta di un’uscita ufficiale, ma bensì di un bootleg (di qualità peraltro + che decente) con entrambe le versioni. Lo trovi su diversi siti di bootleggari (ad es. superhappyfun e 5minutestolive)

Ecco, lo avevo visto su superhappyfun, se non erro. Credo che sia quella…

E allora mi sa che ho quella versione pure io :wink:

Grazie delle informazioni!

Per chi volesse levarsi lo sfizio, è spuntato in rete questo terribile screener:

1 Mi Piace