Tre Giorni D'Amore (Pasquale Fanetti, 1991)

Pellicola ai limiti dell’autobiografismo per Petra Scharbach, pure la Lulu del film è una modella, fa servizi fotografici osé e segue un po’ lo stesso percorso “artistico” della tedesca naturalizzata italiana nel sottobosco eroto-soft. Tre Giorni D’Amore è una sorta di versione spaghetti camp di 9 Settimane e 1/2, che infatti più parcamente si riducono a 72 ore, sebbene piene piene. Carlo Mucari si spupazza la Petra come può, poi la giostra finisce quando lui tira troppo la corda coinvolgendola in un rapporto a 4 senza avere l’accortezza di avvisarla.
Stoccafissi entrambi i protagonisti, anche se Petra ha i suoi argomenti. Bellissima, una vera icona anni '80, ma sulla recitazione è un compensato di sughero (pessimo comunque anche il doppiaggio). Generose e meritevoli le scene erotiche. Abbondano pure i siparietti kitsch: come ad esempio il gioielliere che feticisticamente vuole riempire di perle e perline le nudità di Petra, il duetto lesbico con Cinderella (aka Monika Rak), o i tremendi balli in discoteca con bellimbusti al seguito, un trionfo di cattivo gusto.

Mi pare di averlo visto ma non sono sicuro… è quello ambientato in albergo, dove a furia di scopare lui è pure colto da un malore?


(Ma forse lo confondo con un altro di Fanetti, Lolita Forever)

No, scopare e albergo ci sono, malori no.

Tanto riciclavano scene dai film precedenti, Lolita Forever includeva tante sequenze erotiche dal precedente Obsession. Confermo che il film era quello, Tre giorni d’amore credo mi manchi (gli altri con Petra li ho visti tutti, mi sa).

Sì, questo l’ho visto anch’io un po’ di tempo fa.
Petra comunque era veramente di una bellezza allucinante con un fisico burroso, sempre coinvolta in filmetti come questo. La fotografia è praticamente non pervenuta: sfido a trovare una Rimini così spettrale.

“Hai il culo a forma di cuore” giustamente viene detto a Petra. Lolita forever mi manca.

Erano tutti soft che trovavo a noleggio, in videocassetta. In DVD mi sa che c’è poco, a parte Provocazione di Vivarelli (forse anche Diva Futura, il peggiore del lotto a mio avviso).

io ho il dvd di Lolita 2000.

Giusto, me l’ero dimenticato. Uscito per Minerva, circolato anche nelle edicole.